Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Treni, tagli ai Frecciabianca. Sani dà battaglia: «Per i pendolari sono indispensabili»

GROSSETO – Depositata questa mattina l’interrogazione sulla soppressione dei Frecciabianca lungo la linea tirrenica. Interrogazione con prima firmataria Silvia Velo, cofirmata da Luca Sani e altri 9 parlamentari di Pd e Sel rappresentativi della costa Toscana.

«Su questa partita – commenta l’onorevole Luca Sani – non abbiamo alcuna intenzione di cedere, perché è inaccettabile sguarnire la linea tirrenica dei treni che garantiscono una mobilità veloce e non inquinante a lavoratori e studenti pendolari, oltre che un sevizio a chi viaggia per affari o per turismo.

Il trasporto pubblico non può essere affidato solo a logiche economiche di mercato, perché queste generano profitti e reddito solo sulle tratte più frequentate. Per questo vogliamo intanto verificare l’effettiva remuneratività dei Frecciabianca sulla tratta tirrenica, e ragionare poi su eventuali forme pubbliche di sostegno a questo servizio pubblico essenziale per l’intera popolazione residente nei centri lungo la costa tirrenica».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.