Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna “Busy-ness woman” quando l’imprenditoria è rosa: la formazione da donna a donna

Più informazioni su

GROSSETO – Dopo cinque edizioni regionali continuative, torna “Busy-Ness Women” a Grosseto. Da oggi è possibile iscriversi all’iniziativa. Il consolidato percorso di formazione gratuito apre le porte a imprenditrici esordienti (mentee) ed imprenditrici già affermate (mentor) impegnate l’una accanto all’altra per la creazione di una rete di relazioni che possano accrescere e potenziare le loro attività professionali, ma anche i loro sogni e i loro progetti. Caratterizzato dall’importante tecnica del mentoring (letteralmente “accompagnamento”), “Busy-Ness Women” è organizzato da Unioncamere Toscana in collaborazione con la Regione Toscana, con il contributo tecnico di C.O.A.P., Metropoli e Assefi, Aziende speciali, rispettivamente, della Camera di commercio di Grosseto, Firenze e Pisa.

L’iniziativa, che prenderà il via contemporaneamente a Firenze e Pisa, si rivolge a 24 mentee e 12 mentor residenti nelle province di Grosseto e sarà organizzata, a partire dal mese di maggio, nella sede della Camera di commercio di Grosseto. I due gruppi affronteranno un percorso di formazione trasversale caratterizzato da: una fase in aula, durante la quale mentor e mentee, con il supporto di docenti di alto profilo, lavoreranno separatamente per affrontare percorsi di innovazione e di crescita imprenditoriale e professionale; una fase di formazione integrata basata sulla metodologia del mentoring, vero cuore del progetto: mentor e mentee saranno chiamate a lavorare insieme al fine di stimolare i trasferimenti delle esperienze e delle competenze delle partecipanti e lo scambio professionale e relazionale, in grado di potenziare entrambe le parti coinvolte. L’obiettivo infatti è quello di creare dinamiche di supporto alle carriere lavorative, di accrescimento della cultura d’impresa, di sviluppo di relazioni utili per il potenziamento delle stesse attività imprenditoriali. È proprio nell’unione e nello scambio tra un’esperienza consolidata e un’idea fresca ed innovativa che sta la forza di questo progetto.

Chi può partecipare

Il profilo della mentor

Imprenditrici di comprovata esperienza professionale e/o imprenditoriale (almeno tre anni di attività), che abbiano ricoperto o attualmente ricoprano ruoli di responsabilità e che siano motivate a trasmettere le proprie competenze e conoscenze in materia d’impresa.

Il profilo della mentee

Neo-imprenditrici (non più di tre anni di attività) e/o aspiranti tali, interessate a creare o sviluppare un’idea di impresa autonoma avvalendosi dell’esperienza e della vicinanza di altre donne che hanno già vissuto un percorso analogo.

Le domande di partecipazione, da compilare sulla base delle specifiche indicate nell’avviso di selezione, dovranno pervenire via fax o a mezzo raccomandata a/r entro il 19 aprile presso la sede di Unioncamere Toscana (Firenze).

Info e modulistica

www.tos.camcom.it

www.regione.toscana.it/economiaefinanza/

www.coap.info

Unioncamere Toscana – dott.ssa Sandra Bracaloni (055.4688226,sandra.bracaloni@tos.camcom.it).

C.O.A.P., Azienda speciale della Camera di commercio di Grosseto – dott.ssa Camilla Tuccio (0564.25941, formazione@coap.info).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.