Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Monterotondo dice no all’ampliamento di Carboli: servono approfondimenti

MONTEROTONDO MARITTIMO – Respinto il piano di ampliamento dell’impianto di Carboli. L’approvazione del “piano di ampliamento dell’impianto di trattamento rifiuti Solemme in località Carboli” è stato uno dei temi all’ordine del giorno dell’ultimo Consiglio comunale di Monterotondo Marittimo. Per verificare la compatibilità del Piano Attuativo con tutta la situazione pregressa da un punto di vista urbanistico, l’Amministrazione comunale aveva affidato a febbraio l’incarico di consulenza all’Architetto Andrea Modelli.

L’architetto ha redatto una relazione “pro veritate”, messa a disposizione di tutti i consiglieri comunali, che ha individuato diverse situazioni di criticità nella gestione del territorio in relazione all’Accordo di Programma del 1994 che diede inizio alla nascita dell’impianto Ecomilk, poi divenuto Solemme. Questo pregresso presenta profili di illegittimità da sanare attentamente, propedeutici ad un eventuale accoglimento del Piano Attuativo,  che potrebbero esporre sia il proponente che l’Amministrazione a rischi di violazioni di legge.

Preso atto di questo scenario critico e complesso, «la Giunta comunale – si legge nella nota – ha espresso le motivazioni per un diniego all’adozione, in attesa dei necessari approfondimenti e interventi risolutivi. Pertanto a maggioranza è stato respinto il Piano Attuativo e convenuto di procedere ad una ridefinizione del pregresso per garantire la legittimità degli atti e per dare assolute garanzie di legalità».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.