Quantcast

Mondiali di vela 2013: opportunità di sviluppo per sport e turismo

MARINA DI GROSSETO – Sarà l’estate dei mondiali di vela, sarà l’estate di Marina di Grosseto. L’evento, in programma dal 5 al 26 luglio, potrebbe fornire ottime opportunità relative a sport, turismo e sviluppo del territorio. Un progetto, quello dei mondiali, che vede coinvolti gli enti locali grossetani, insieme alla Regione Toscana e alla Compagnia della vela di Grosseto. «Quello di luglio rappresenta un evento sportivo di grande livello – osserva il vicesindaco di Grosseto Paolo Borghi -. E’ una grande opportunità di visibilità per il nostro territorio, con una visibilità che possiamo sfruttare anche a carattere turistico per il rilancio della frazione balneare». Sono infatti molteplici gli appuntamenti sportivi di contorno alle competizioni internazionali che puntano ad allungare la stagione degli eventi. Dal pattinaggio, agli scacchi, al beach volley, passando per il ciclismo e il beach tennis.

«I campionati del mondo di vela rappresentano un appuntamento importante per l’intero territorio – precisa Sergio Martini, presidente del Consiglio provinciale -. Un’occasione di promozione per la Maremma, dato che si concentreranno nella zona centinaia di equipaggi provenienti da tutto il mondo». Da non sottovalutare poi, la valenza dei campionati, visto che saranno coinvolti molti giovani: «Con il campionato under 16 c’è la possibilità di avvicinare molti ragazzi a questa disciplina – spiega Marco Borioni, presidente del Comitato Mare -. Non è stato un caso che per la realizzazione dei loghi abbiamo coinvolto le scuole. Per il resto speriamo che il vento sia con noi».

Commenti