Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via il Piano urbanistico partecipativo del Comune di Roccastrada

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Il Piano Urbanistico, a Roccastrada, lo fanno i cittadini e, proprio per questo, gli è stato aggiunto l’aggettivo “partecipativo”. Il progetto – per cui il Comune ha ottenuto il co-finanziamento della Regione Toscana – è un piano per il governo del territorio assolutamente innovativo in cui si integrano pianificazione urbanistica e programmazione economica. In concreto, 50 cittadini di Roccastrada saranno coinvolti in un processo organizzato in 4 fasi e 9 incontri – da maggio a dicembre 2013 – in cui il contributo richiesto è duplice: da una parte concorrere al Procedimento di  Variante generale al Piano Strutturale e, dall’altra, definire alcuni interventi di spesa del Bilancio comunale.

Per quanto riguarda il Piano Strutturale, i cittadini avranno il compito di fornire elementi determinanti per la definizione del quadro conoscitivo, dello statuto del territorio e della strategia di sviluppo territoriale comunale. Il contributo dei cittadini non riguarderà solo la parte descrittiva ma anche la parte più propriamente normativa di “Disciplina di Piano”.

I cittadini di Roccastrada, inoltre, avranno l’opportunità di definire alcuni interventi finanziabili dal Bilancio Comunale sulle spese per investimenti: l’importo messo a disposizione sarà di 200mila euro, 100mila per il bilancio 2014 e 100mila euro per il bilancio 2015.

“Abbiamo voluto aprire alla società civile anche la gestione del processo partecipativo – spiega Francesco Limatola, assessore all’Urbanistica del Comune di Roccastrada -. Lo abbiamo fatto attraverso la creazione di un gruppo che ha l’obiettivo di coordinare il processo partecipativo del progetto e di trasformare i documenti tecnici in documenti per la discussione pubblica”.

All’interno del Gruppo di Coordinamento saranno coinvolte 5 associazioni del territorio Comunale. Le associazioni avranno la possibilità di attivare un Forum della Cittadinanza, in cui tutti i cittadini interessati al progetto PR2 e non coinvolti direttamente nel processo partecipativo avranno la possibilità di dare il proprio contributo. Il Forum avrà anche il compito di vigilare sull’attuazione delle decisioni prese sia in relazione al Piano Strutturale che agli interventi di bilancio. Il Piano Urbanistico Partecipativo del Comune di Roccastrada sarà presentato ufficialmente ai cittadini mercoledì 3 aprile alle 18 nella saletta della biblioteca comunale. Durante l’incontro le Associazioni sceglieranno i propri rappresentati all’intero del Gruppo di Coordinamento del progetto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.