Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Disoccupazione: il 2 aprile scadono i termini per richiedere la Mini-Aspi

GROSSETO – «Stanno per scadere i termini per presentare domanda per Mini-Aspi 2012 e molti lavoratori stagionali potrebbero non aver ancora presentato richiesta» questo l’allarme lanciato da Alessandro Gualtieri segretario della Fisascat-Cisl di Grosseto. Il termine fissato dall’INPS per presentare domanda di “Mini-ASPI 2012”, che da Gennaio ha sostituito la vecchia disoccupazione a requisiti ridotti, è infatti Martedì 2 Aprile (con il 31 Marzo e il 1 Aprile festivi).

I requisiti per chiedere la “Mini-ASPI 2012”, sono anzianità assicurativa di due anni, almeno 78 giornate di lavoro nel 2012 individuate, come di consueto, con riferimento alla durata contrattuale. Per fare domanda basta essere in possesso di un documento d’identità valido, il codice fiscale ed il codice IBAN del proprio conto corrente, libretto postale o carta prepagata (con IBAN).

«Nella sostanza non vorremmo, con il passaggio dalla disoccupazione all’Aspi, che vi siano persone confuse dalla normativa vigente o dalle cattive informazioni fornite da altri soggetti» afferma Gualtieri e aggiunge «Invitiamo pertanto tutti i lavoratori a controllare bene la propria posizione contributiva, bastano cinque minuti ed il nostro personale è a disposizione proprio per questo in tutte le nostre sedi».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maria

    Salve, stamattina sono andata alla sede Inps del mio Comune di appartenenza per presentare la domanda di mini aspi ma mi è stato risposto che, sebbene abbia lavorato per due anni consecutivi (lavoro stagionale 2011 e 2012), non ho diritto a questa indennità perchè mi manca una settimana di attività lavorativa risalente al 2010. Se questo è vero, credo sia corretto lo precisiate nel vostro articolo.