Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stretta sull’illegalità: pioggia di controlli in città foto

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Il maltempo e la pioggia non hanno scoraggiato gli uomini delle volanti della polizia che per mercoledi scorso avevano programmato una serie di controlli sulle strade grossetane, controlli portati a termine nonostante l’acqua. Sette gli equipaggi messi in campo per un’attività che ha coperto tutte le ore serali. «Spesso – ha detto il dirigente della sezione Volanti Antonio Marchiò – proprio quando ci sono condizioni meteo avverse i ladri sono particolarmente attivi pensando di trovare in giro meno controlli, anche per questo abbiamo deciso di intensificare l’attività e la presenza: è importante che aumenti nella gente la percezione della sicurezza»

Gli agenti hanno pattugliato la città, comprese le zone più buie e meno frequentate, le mura o la stazione sono stati tra i primi obiettivi. Oltre la ferrovia, nei vecchi hangar abbandonati della stazione, dove, tra materassi e coperte, dorme e vive un’umanità tra la più varia, i poliziotti delle volanti, assieme agli agenti della Polfer, hanno fatto una sorta di blitz ma i locali, nonostante il maltempo, sono risultati vuoti.

Alla stazione poi, i poliziotti hanno atteso l’ultimo treno proveniente dal Lazio. Quando il convoglio è arrivato è sceso un uomo che alla vista degli agenti ha finto di avere fretta ed ha gettato un involucro contenente 0,47 grammi di cocaina. Il soggetto è stato segnalato come assuntore. Il bilancio è stato dunque di tre persone denunciate perché non in regola con le norme sull’immigrazione, e altrettante per ubriachezza, una persona segnalata per possesso di stupefacenti e una denunciata per violazione del foglio di via. Oltre ovviamente ai tanti controlli su automobilisti portati a termine nel corso della serata.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.