Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santuario dei cetacei: anche Castiglione ha siglato la Carta di Partenariato

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – È stata firmata la Carta di Partenariato del Santuario dei Cetacei Pelagos alla quale ha aderito il Comune di Castiglione della Pescaia.

“Un impegno preso durante il Consiglio Comunale dell’ 8 agosto 2012 che ci permetterà di tutelare, difendere e valorizzare ancora di più il nostro mare – dice il vicesindaco Elena Nappi -. La nostra Amministrazione vuole dare largo spazio alle tematiche ambientali nell’ottica di indirizzare le scelte future nell’ambito del rispetto e della conservazione del nostro territorio. Siglare questa carta per noi significherà lavorare nella direzione del rispetto dell’ambiente coinvolgendo anche le nuove generazioni nella conoscenza e nella divulgazione di tutte quelle tematiche legate alla natura che ci riguardano da vicino”.

“Congratulandomi con l’Amministrazione di Castiglione della Pescaia per questa sua scelta, mi sento di allargare l’invito a sottoscrivere questa Carta anche a tutti gli altri comuni costieri che si trovano nello specchio d’acqua del Santuario dei Cetacei, che ancora non l’hanno fatto – spiega l’assessore all’Ambiente della Regione Toscana Annarita Bramerini -. Il dovere di chi partecipa a questo progetto è quello di tenere alta l’attenzione sulle problematiche riguardanti il nostro mare affiancandosi al monitoraggio costante operato dalla Regione Toscana. Questa sottoscrizione non è solo simbolica ma deve rappresentare una fase “pratica” e attiva di interesse e salvaguardia delle nostre coste. Grazie alle adesioni dei Comuni costieri siamo dunque a viglilare e a “fare sistema” secondo le singole esperienze, al fine di tutelare il valore di un bene prezioso come il mare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.