Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sub disperso: tra poche ore riprenderanno le ricerche

di Barbara Farnetani

PUNTA ALA – Persistono le condizioni di maltempo al largo di Punta Ala. Un vento che sta tirando a 90 chilometri orari rende impossibile per le motovedette entrare in acqua per riprendere la ricerche di Xhevahir Gjuta, detto Jimmy il ragazzo Albanese di 26 anni che si sarebbe immerso giovedi pomeriggio nel mare e di cui domenica era stata denunciata la scomparsa. Verso l’ora di pranzo, se, come sembra, le condizioni meteo-marine miglioreranno, dovrebbe fare una sortita un elicottero della Guardia costiera per una perlustrazione.

Sono sempre più flebili intanto le speranze di trovare in vita il giovane sub che, dalle prime ricostruzioni, si sarebbe immerso con muta e bombola. Sulla spiaggia è stata trovata parte dell’attrezzatura, tra cui due cinture di pesi leggeri, che il ragazzo usava per nuotare, mentre una più pesante, mancante, potrebbe essere servita per l’immersione. Se effettivamente l’albanese si è immerso giovedi, il corpo potrebbe trovarsi ancora sotto, magari intrappolato da qualche parte. Ovviamente la speranza di tutti a questo punto è un allontanamento volontario, anche se l’auto trovata parcheggiata poco distante non fa ben sperare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.