Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata mondiale dell’acqua: anche il Fiora aderisce con iniziative nelle scuole

Più informazioni su

GROSSETO – Acquedotto del Fiora aderisce alla Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day) in programma venerdì 22 marzo. La ricorrenza è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, con l’obiettivo di sottolineare l’importanza delle acque dolci e incentivare la sostenibilità nella gestione delle risorse idriche. Il 2013 è stato dichiarato dall’ONU “anno della cooperazione internazionale per l’acqua” e questa edizione sarà dedicata proprio a tale tema, per promuovere una maggior consapevolezza circa la necessità di incrementare gli sforzi in questo campo e sulle sfide fronteggiate dai sistemi di gestione, in particolare per quello che riguarda l’accesso all’acqua e la sua allocazione.

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, sono varie le iniziative programmate da Acquedotto del Fiora. Si inizia giovedì 21 marzo alle ore 11.30 presso la presso la scuola primaria di via Mascagni a Grosseto per “Giochi e racconti fluttuanti, acqua e tradizioni: sorgenti di creatività”, il progetto che l’associazione UISP Comitato Provinciale di Grosseto con le delegate Sabrina Cionini e Gabriella Pizzetti, in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune di Grosseto e Acquedotto del Fiora, sta portando avanti per l’anno scolastico 2012-2013 in due classi della scuola primaria di via Mascagni e due della scuola materna di via Adige a Grosseto. Tra i vari obiettivi dell’iniziativa c’è l’aiutare lo sviluppo di una maggior sensibilità dei bambini verso la questione della scarsità dell’acqua, incentivando nuove abitudini più virtuose legate al benessere della persona e dell’ambiente. Nell’occasione Claudio Ceroni, Presidente di Acquedotto del Fiora, regalerà ai bambini il libro “Acqua in mente”, un viaggio all’interno dell’affascinante mondo dell’acqua per imparare, divertendosi, tutto ciò che c’è da sapere su una risorsa tanto preziosa e importante nella nostra vita quotidiana. Alle scuole verranno poi consegnate alcune caraffe, con l’obiettivo di rendere consapevoli i ragazzi che si può bere acqua di ottima qualità direttamente dal rubinetto, a scuola come a casa o presso i fontanelli, tutelando l’ambiente grazie alla riduzione dei rifiuti plastici.

Venerdì 22 marzo porte aperte al pubblico delle sorgenti di Santa Fiora (Galleria Nuova) in provincia di Grosseto e del Vivo (Ermicciolo) in provincia di Siena, tramite visite su prenotazione. Gli interessati possono inviare le richieste via fax al n. 0564-22383. Inoltre a Grosseto, presso il parco urbano Fiume Ombrone in via Leoncavallo, a partire dalle ore 9.30 Legambiente in collaborazione con Acquedotto del Fiora proporrà alcune attività con le scuole, tra cui “Imbrocchiamola”, gioco-degustazione d’acqua, il gioco “Siamo risparmiatori o spreconi d’acqua?” e l’allestimento di una piccola mostra didattica. Nell’occasione verrà poi presentato il libretto “In una goccia d’acqua”, un percorso didattico destinato a tutti gli alunni di scuola secondaria superiore di primo grado delle province di Grosseto e Siena, che ha lo scopo di sollecitare i ragazzi ad imparare a conoscere e tutelare il bene acqua.

Infine, sabato 23 marzo appuntamento con le scuole della comunità di Nomadelfia (Grosseto) per un’iniziativa mirata a promuovere l’uso dell’acqua di rubinetto.

Per approfondimenti sulla Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day) www.watercooperation.org

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.