Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sport in lutto per la morte di Andrea Nencini. Paolo Borghi: «Sconvolto da questa perdita»

GROSSETO – Il mondo dello sport è in lutto per la scomparsa di Andrea Nencini, ciclista stroncato da un arresto cardio-circolatorio, mentre stava disputando il “Giro della Maremma”, corsa ciclistica riservata agli amatori.

«Sono sconvolto dalla morte improvvisa di Andrea Nencini, un atleta che ha dato tante soddisfazioni a questa città anche come professionista – dichiara il vicesindaco di Grosseto e assessore allo sport Paolo Borghi (nella foto) -. I suoi successi hanno accompagnato gli ultimi decenni del ciclismo grossetano ed era infatti presente in nomination anche agli ultimi Oscar dello Sport. Ieri, durante il Giro della Maremma, questa bella avventura si è chiusa nel peggiore dei modi. Voglio esprimere la mia vicinanza e quella dell’Amministrazione comunale tutta ai familiari di Andrea e anche alla S.S. Grosseto, associazione sportiva che è diventata in questi anni un vero e proprio punto di riferimento per chiunque ami lo sport e il ciclismo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.