Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lupo ucciso ed esibito in piazza: rischio carcere per il responsabile

Più informazioni su

ROCCALBEGNA – Forse un lupo, o un cane, o un ibrido è stato ucciso a fucilate a Roccalbegna e poi esibito pubblicamente in paese. A darne notizia la Lav provinciale che ricorda «I colpevoli dell’atroce atto sono passibili di condanna al carcere fino a due anni in base all’art. 544 bis del codice penale (uccisione di animali) – afferma il responsabile Lav Giacomo Bottinelli -. Gli esperti dell’Istituto Zooprofilattico cercheranno di chiarire se di lupo o cane si tratti e certificheranno le cause del decesso, ma ciò che è certo è che se qualche allevatore pensa di indurre così ad adottare politiche di sterminio si sbaglia di grosso. L’unica conseguenza che potrà ottenere sarà di finire con una condanna penale»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.