Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albero cade sulla strada, una ragazza: ho rischiato di morire

Più informazioni su

di Barbara Farnetrani

GROSSETO – È stata la sua buona sorte, o, per chi ci crede, l’angelo custode, o più semplicemente un udito sopraffino. Solo questo ha evitato che, questa mattina, poco dopo l’una, una Grossetana di 30 anni finisse colpita da due grossi rami che, uno dopo l’altro, le sono caduti a fianco su via della Pace a Grosseto. «Ero appena uscita dal lavoro – racconta – stavo attraversando la strada quando ho sentito uno scricchiolio, come il rumore di un grillo, ho alzato gli occhi ed ho visto il ramo cadere. Solo pochi istanti e a seguirlo è stato un altro ramo. Praticamente a venitre giù è stata tutta la chioma, senza foglie, dell’albero, e pensare che li stavano potando solo alcuni giorni fa. C’è stata una raffica di vento, è vero, ma non era certo così forte da far venir giù una tale porzione di albero».

Due rami grossi come alberi, distesi su tutta la carreggiata, da marciapiede a marciapiede. «A quell’ora – continua la giovane donna -, potevano esserci dei bambini sulla strada, è l’ora dell’uscita da scuola, o passare delle auto. Un tronco di quelle proporzioni avrebbe messo a rischio anche la vita di un automobilista dentro il proprio abitacolo. Ho visto la morte in faccia» conclude.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.