Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Lega Pro: il Gavorrano rivede la luce contro il Fondi. Vetrini: «Vittoria meritata»

di Lorenzo Falconi

GAVORRANO – Un primo tempo chiuso sullo 0-0 e con la paura di non riuscire a battere il Fondi, ultimo in classifica. Una ripresa vissuta sul gol partita realizzato da Carraro su punizione e sulla sofferenza finale. Alla fine però, il Gavorrano intasca 3 punti che servono a risalire in classifica, quando c’è da lanciare il volatone finale. «Diciamo che oggi il risultato è l’unica cosa che conta – dichiara il direttore generale Filippo Vetrini (nella foto) -. Abbiamo fatto un primo tempo discreto, in cui poi è subentrata la paura di non riuscire a segnare. La vittoria è meritata e a 7 giornate dalla fine siamo tornati in una posizione di classifica che oggi ci darebbe la salvezza diretta. Speriamo che il successo di oggi sia servito per sbloccare la squadra e per accantonare tutti i timori».

In sala stampa, piuttosto provato, anche Renato Buso: «E’ un momento difficile per noi, inutile nascondersi – spiega il tecnico -, però abbiamo ottenuto questi tre punti fondamentali per guardare avanti. C’è da migliorare e lo sappiamo, a partire dalla fase offensivo. Ancora non ci siamo, perché anche oggi abbiamo creato molte occasioni, soprattutto in avvio di partita, senza concretizzare». La classifica adesso vede le solite 8 squadre racchiuse in 4 punti per una lotta serrata. Il Gavorrano, a quota 33, divide la posizione con Borgo a Buggiano e Foligno, ha un punto in più rispetto a Campobasso e Arzanese (attualmente nei play-out) e due di vantaggio sulla Vigor Lamezia (momentaneamente in Serie D assieme ad Aversa Normanna e Fondi). Domenica prossima i minerari renderanno visita al Poggibonsi che è in piena zona play-off.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sartori stefano

    Forza….forza….ragazzi ce la faremo