Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5: i Vigili del Fuoco pronti per il campionato regionale

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Tutto pronto per il 2° Campionato Regionale Toscano dei Vigili del Fuoco, in programma dal 18 al 20 marzo. La rappresentativa di Grosseto, agli ordini dell’allenatore Antonio Irace è pronto a confrontarsi con le altre realtà toscane, nelle speranza di raccogliere un risultato sportivo di eccellenza. La formula del torneo prevede la partecipazione di 8 squadre, divise in due raggruppamenti da 4 squadre che serviranno a delineare la griglia delle finali. Oltre Grosseto, scenderanno in campo le rappresentative di Arezzo, Firenze, Massa Carrara, Pisa, Prato, Pistoia e Siena, quest’ultima detentrice del torneo e favorita numero uno anche per la vittoria di questa edizione. Il torneo servirà anche a selezionare la rappresentativa toscana, guidata anche in questo caso da Antonio Irace, che parteciperà al Campionato nazionale in programma a Cagliari.

«Iniziative sportive di questo tipo – precisa il vice comandante provinciale Domenico De Vita -, servono soprattutto al mantenimento fisico dei vigili del fuoco, oltre a favorire momenti di aggregazione». Un concetto ripreso anche dal selezionatore Antonio Irace: «Cercheremo di portare avanti una tradizione consolidata, secondo lo spirito associativo che fa parte dei vigili del fuoco». L’evento di Chianciano Terme ha ricevuto l’appoggio dell’assessorato allo sport del Comune di Grosseto che ha garantito la presenza nella giornata delle premiazioni finali.

Ecco la lista dei convocati da parte dell’allenatore Antonio Irace per quanto riguarda la rappresentativa grossetana: Paolo Di Franco, Paolo Scipioni, Roberto Rosini, Simone Seggiani, Nicola Garosi, Daniele Petricci, Piero Guarguaglini, Alessandro Infantino, Maximilian Cenderelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.