Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La notte del fuoco: a Pitigliano torna la Torciata di San Giuseppe per scacciare l’inverno foto

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

PITIGLIANO – C’è tutto il fascino delle feste pagane nella Torciata di San Giuseppe, la tradizione del seme sotterrato, il fuoco che scaccia l’inverno, anzi l’invernacciu, e apre le porte alla primavera. Una delle manifestazioni più suggestive della provincia di Grosseto, dove uomini incappucciati dalle antiche vie cave si avviano, di notte, verso il centro del paese con in spalla fasci di canne infuocati. Sono i torciatori, 40 uomini che, preceduti dalla statua di San Giuseppe, una volta giunti in paese accendono l’invernacciu, un pupazzo costruito con le canne chde si trasforma in un falò attorno al quale i torcoiatori improvvisano una danza in girotondo. In una notte si scaccia il freddo inverno e si accoglie la primavera nel giorno del solstizio.

La tradizione della Torciata, che affonda le sue radici in riti pagani e che, come è spesso capitato con l’avvento del cristianesimo è rientrata nell’iconografia eccelesiastica con la sovrapposizione con i festeggiamenti di san Giuseppe è una festa molto sentita dai Pitiglianesi, che organizzano più giorni di eventi. Si parte sabato 16 marzo, con una escursione alle antiche vie cave, vere e proprie strade scavate nel tufo, antiche vie di comunicazione sopravvissute ai millenni e con un tour delle cascate. Un’esperienza, quella dell’escursione alle vie cave, che si ripeterà anche la domenica e il martedi.

Nello stesso giorno (alle 11.30), agli ex Granai, si inaugura anche la mostra fotografica di Maurizio di Giovancarlo (a fianco un’immagine realizzata dal fotografo e tratta dalla mostra) dal titolo “la Notte del fuoco – Torciata di San Giuseppe” con le immagini che il fotografo ha realizzato lo scorso anno; la mostra resterà aperta sino a martedi 19. Alle 18 spettacolo di luci con la proiezione di fiamme di fuoco sulla Torre del Palazzo Orsini e accensione della luminaria del torciatore sulla parete di tufo di San Michele. La sera, alle 21.30, in piazza Garibaldi mini torciata con i Giocolieri del Fuoco il Gruppo storico di Castiglion Fiorentino e lancio delle Lanterne volanti.

La domenica 17 verrà costruito in piazza l’invernacciu, mentre martedi 19, giorno di San Giuseppe, dalle 17 spettacoli di luci in piazza Garibaldi, alle 18.30, nel centro storico si esibiranno gli sbandieratori mentre alle 21 partirà il corteo dei portatori di fuoco che alle 22 arriveranno in piazza e accenderanno l’invernacciu. «Nel buio della notte – affermano gli organizzatori – è suggestivo lo spettacolo di questi uomini che, come fiaccole moventi in lontananza, vanno avvicinandosi alla volta del paese. Frattanto, i figuranti del Corteo Storico dopo aver sfilato nella stupenda cornice del centro storico del paese, raggiungono l’affollata Piazza e si schierano sulle larghe gradinate mentre gli sbandieratori si esibiscono giocando con l’invernacciu»

TORCIATA SAN GIUSEPPE PROGRAMMA:

SABATO 16
9,00
Piazza Garibaldi
Costruzione “MINI-INVERNACCIO”
11.30
Ex Granai
Apertura “Taverna del Torciatore”
Mostra Fotografica sulla Torciata
Angolo libri Edizioni Laurum: Vie Cave, Territorio e…
14.30
Piazza Garibaldi
Escursione alle Vie Cave (tour delle Cascate)
17,00
P.zza GaribaldiMaxi-padellata con salsicce, vin brulè e Frittelle di San Giuseppe
18,00
Via Cavour
Proiezione di fiamme di fuoco sulla torre del Palazzo Orsini e accensione luminaria del Torciatore sulla parete di tufo di San
Michele
18,30
Centro Storico
Spettacolo di giocolieri del fuoco e corteo
19.30
Ex Granai
Cena nella “Taverna del Torciatore” con porchetta, salsicce e prodotti tipici
21.00
Ex Granai
Musica, balli con il gruppo “Reston Flower”, accompagnati da vino e frittelle
21.30
Piazza Garibaldi
Corteo di mini Torciatori e Torciatori e mangiafuoco
22,00
Piazza Garibaldi
MINI-TORCIATA , spettacolo di Mangiafuoco e lancio Lanterne Volanti

DOMENICA 17
9.00
Piazza Garibaldi
Costruzione
“INVERNACCIO”
10.00
Piazza Garibaldi
Escursione alle Vie Cave
11,30
Ex Granai
Mostra Fotografica sulla Torciata Angolo libri Edizioni Laurum: Vie Cave, Territorio e…
17.00
Piazzaza Garibaldi
Apertura “Taverna del Torciatore”
Maxi- padellata di salsicce, vin brulè e Frittelle di San Giuseppe
18,00
Via Cavour
Proiezione di fiamme di fuoco sulla torre di Palazzo Orsini e accensione Luminaria del Torciatore
18.00
Ex Granai
Musica e ballo liscio
19,30
Ex Granai
Cena nella “Taverna del Torciatore”

MARTEDI 19
14,30
P.zza Garibaldi
Escursione alle Vie Cave (Tour dell’Angelo)
17.00
Ex Granai
Apertura Taverna del torciatore
Mostra Fotografica sulla Torciata angolo libri Edizioni Laurum: Vie Cave, Territorio e…
17.00
P.zza Garibaldi
Proiezione di fiamme di fuoco sulla torre del Palazzo Orsini e accensione Luminaria del Torciatore
Maxi-padellata di salsicce con vin brulè e Frittelle di San Giuseppe
18.30
Centro Storico
Corteo Sbandieratori di Castiglion Fiorentino
21,00
Piazza Garibaldi
Corteo di Torciatori e Sbandieratori
22.00
Piazza Garibaldi
TORCIATA DI SAN GIUSEPPE
22,30
Piazza Garibaldi
Giochi di bandiere nel fuoco
23.00
Piazza Garibaldi
Raccolta delle ceneri della Torciata come buon auspicio per il nuovo anno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.