Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le note di Stefano Cocco Cantini ad Albinia: i soldi della scuola di musica per la nuova biblioteca

ALBINIA – Non è stato un semplice incontro tra i vertici della scuola comunale di musica di Follonica e la dirigenza delle elementari di Albinia. Stefano Cocco Cantini, presidente della “Bonarelli” del Golfo e artista di fama internazionale, ha suonato davanti ai bambini dell’istituto “Civinini”, nella palestra del plesso. Uno scroscio di applausi ha accolto la sua esibizione che ha incantato gli alunni.

Ed è stata anche l’occasione per consegnare alla dirigente della scuola elementare, Roberta Capitini, la donazione per la ricostruzione della biblioteca dell’istituto danneggiata dall’alluvione: 2.600 euro di offerte raccolte dalla scuola comunale di musica di Follonica nel corso di due eventi natalizi che hanno riscosso grande successo tra la popolazione del Golfo, che ha voluto contribuire a sostenere la causa benefica.

Assieme a Stefano Cocco Cantini c’era anche la direttrice della “Bonarelli” Sabrina Gabellieri che ha consegnato la preziosa busta direttamente a Bruno Fallani, dell’omonima falegnameria, che si sta occupando di fornire i mobili da destinare alla biblioteca. Anche l’azienda dell’imprenditore è stata pesantemente colpita dall’alluvione, di qui la scelta di fare rete per tornare a crescere insieme. Presente anche l’Amministrazione rappresentata dal vicesindaco di Orbetello Marcello Stoppa, oltre al consigliere provinciale Valentino Bisconti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.