Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castiglione della Pescaia: al via i lavori per la pulizia del porto

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Al via i lavori relativi alla pulizia del porto canale e della darsena di Castiglione della Pescaia. Il sindaco Farnetani e i suoi assessori hanno voluto coinvolgere tutti i rappresentanti delle associazioni che riuniscono gli operatori portuali, quelli della pesca, gli ormeggiatori e la cantieristica per accogliere suggerimenti e proposte adatte a risolvere i problemi del porto, anche e soprattutto in relazione all’imminiente arrivo della stagione turistica. Durante l’incontro il sindaco ha illustrato gli interventi necessari per delineare il percorso dei lavori di manutenzione necessari al porto canale da realizzare nell’immediato e quelli alla darsena che dovranno trovare compimento prima della stagione estiva del 2014. A questo fine è stata comunicata agli intervenuti l’individuazione di un finanziamento destinato al porto canale relativo alla previsione di bilancio 2013 pari a 250 mila euro mentre, per la darsena, analoga previsione sarà predisposta nella previsione di bilancio del 2014.

Nel frattempo, sono stati commissionati campionamenti per le analisi e la caratterizzazione della sabbia presente sul fondale previsti dall’imboccatura del porto fino al Ponte Giorgini. Queste analisi costituiscono la fase preliminare della “scheda di bacino” e possono essere utilizzate per lavori ordinari come il dragaggio nelle zone più critiche per ripristinare l’originario fondale. In relazione ai risultati delle caratterizzazioni delle sabbie dovranno essere valutati i lavori ordinari di ripristino del fondale portuale nelle parti più critiche.

A conclusione dell’incontro, gli operatori intervenuti hanno espresso pareri favorevoli rispetto all’iniziativa intrapresa dalla Giunta Farnetani, primo fra tutti Davide Boschi rappresentante del Cantiere Navale di Castiglione della Pescaia: «L’incontro con la Giunta Farnetani è stato molto positivo. Speriamo che i lavori programmati si possano concretizzare in tempi brevi per l’utilità degli operatori e dei visitatori. Il Cantiere Navale si mette a disposizione per contribuire alla realizzazione degli interventi proposti dall’Amministrazione sicuri che le soluzioni offerte saranno risolutrici riguardo le problematiche del porto con grandi vantaggi per gli operatori e per i turisti». Anche Giancarlo Viti, rappresentante del Coaro, ha sottolineato che: «Il primo giudizio è senz’altro buono. Per la prima volta sono stati proposti degli interventi mirati con lo scavo a terra. Questi lavori, oltre ad essere economicamente convenienti, rappresenteranno una soluzione immediata al problema del porto. La speranza è che tutto si possa realizzare in tempi brevi per la piena soddisfazione degli operatori». Di opinione simile anche Roberto Manai di Federpesca che si interroga però sulle tempistiche: «La proposta d’intervento programmato per questo anno nel canale e per il prossimo nella darsena mi è parsa corretta, scaturita dalla priorità di riacquisire una navigazione sicura per i natanti da diporto che arriveranno nella stagione estiva. Unica nota dolente saranno i tempi di realizzazione».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.