Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo: Meini centra il bis nel “Trofeo Marisa Rocchi”

Più informazioni su

GROSSETO – Andrea Meini (nella foto) del G.S. Falaschi, centra il bis nel XIII° Trofeo “Marisa Rocchi” che si è disputato questa mattina a Grosseto. Il forte corridore livornese si è imposto in volata come aveva già fatto nel 2012. Ma se nell’edizione passata ci furono addirittura dei dubbi sul successo, visto il margine ridottissimo calcolato in una manciata di centimetri, questa volta Meini ha vinto con un paio di biciclette sul grossetano Fabrizio Bambagioni, dato per grande favorito alla partenza. E’ questo il responso dell’edizione 2013 che ha visto alla partenza bel 112 atleti, provenienti da varie provincie toscane e dalle regioni limitrofe. Ancora un bel successo organizzativo del Marathon Bike che, con l’Avis di Grosseto, ha messo in piedi l’evento con il patrocinio del Comune di Grosseto e con la collaborazione dell’Acsi. La corsa ormai diventata è una classica del ciclismo amatoriale, nata per ricordare la scomparsa moglie di Frido Rocchi.

Se è vero che la gara è stata decisa al culmine di un volatone generale, è anche vero che lo svolgimento della corsa sembrava aver preso un epilogo totalmente diverso, causa un passaggio a livello chiuso. L’imprevisto aveva favorito una decina di atleti, con dentro 4 grossetani: nell’ordine Andrea Nencini, Mirco Balducci, Giorgio Cosimi e Adriano Nocciolini del Marathon Bike. Nonostante la giuria avesse cercato di rimediare all’inconveniente, fermando i fuggitivi per diversi secondi, gli stessi avevano accumulato un tale vantaggio che sembrava inverosimile un ricongiungimento che invece avveniva a poche centinaia di metri dall’arrivo. Tutto questo possibile, vuoi per le grandi accelerazioni fatte  da Massimiliano Lelli che era nel secondo gruppo, vuoi anche la convinzione del fuggitivi di avercela ormai fatta. Alla fine, il volatone di Meini, ha messo tutti d’accordo.

Questi i primi 15 assoluti, arrivati al traguardo: 1° Andrea Meini, 2° Fabrizio Bambagioni, 3° Mogavero Flaviano, 4° Enrico Cortecci, 5°Luciano Borzi, 6°Mario Vestri, 7°Loriano Giannini, 8° Fabrizio Benvenuti, 9° Stefano Del Pia, 10°Emanuele Sani, 11°Giorgio Cosimi, 12°Fabio Goracci, 13°Andrea Nencini, 14°Federico Rispoli e 15° Davide Poli. Tra le donne l’ha spuntata Oriana Goretti su Manuela Bandaccheri e Barbara Segreto. Migliore squadra il Marathon Bike.La gara era inserita anche nel progetto “dal mare alla montagna di corsa” sostenuto dalla Camera di Commercio di Grosseto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.