Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Qualità della vita e rispetto dell’ambiente. A Grosseto i nuovi mezzi elettrici foto

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Rispetto dell’ambiente urbano e qualità della vita. Parte da questi principi il progetto del Comune di Grosseto, relativo ad un parco mezzi composto da mezzi elettrici e bici a normale pedalata. In totale sono 36 i nuovi mezzi acquistati, di cui 5 auto-quadricicli, 5 biciclette elettriche e 26 biciclette tradizionali. Verranno messi a disposizione dei vari settori dell’Ente, della Grosseto Parcheggi e degli istituti scolastici comprensivi. In particolare, le 5 auto elettriche saranno utilizzate dal personale degli uffici comunale, dalla Polizia Municipale, mentre 3 verrano destinate alla Grosseto Parcheggi e saranno disponibili per il noleggio. L’utilizzo del mezzo elettrico consentirà il parcheggio gratuito nelle area di sosta a pagamento. «Questa operazione è pensata per per dare un incentivo che possa favorire l’utilizzo di un mezzo non inquinante da parte dei cittadini – spiega il sindaco Emilio Bonifazi -, al tempo stesso, come Ente, vogliamo dare un esempio concreto».

L’investimento per l’acquisto dei mezzi si aggira intorno ai 53mila euro, ma rappresenta solo una prima fase del progetto. In seconda battuta, oltre agli incentivi per chi usa mezzi non inquinanti, ci sono al vaglio anche l’istallazione di colonnine per la ricarica dei mezzi elettrici. Ne verranno posizionate quattro, due a Grosseto, una a Marina di Grosseto e una a Marina di Alberese. Al vaglio anche la possibilità di rendere possibile la ricarica per i privati, considerando che questo tipo di mezzo elettrico ha un autonomia di 45 chilometri e il costo del “pieno” energetico si aggira intorno ai 2 euro. «L’obiettivo finale è quello di fare di Grosseto un modello di città sostenibile – osserva l’assessore all’ambiente Giancarlo Tei – con risvolti positivi nel miglioramento della qualità della vita».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da francesco

    sarebbe interessante sapere dove il Comune ha comprato bici e macchinette elttriche