Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Colpisce la ex vicino al cuore con il coltello. L’aggressione che poteva diventare morte annunciata

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

FOLLONICA – L’ha aspettata nell’androne di casa e quando alle 7,30 è uscita per portare i due figli a scuola l’ha accoltellata. Una scena agghiacciante quella a cui hanno assistito i due bambini. La madre, colpita al petto dall’ex compagno, il sangue che usciva. Il bambino è corso a chiedere aiuto ai vicini di casa mentre l’uomo è fuggito immediatamente. La donna colpita dal coltello vicino al cuore, è stata soccorsa dal 118 mentre per l’uomo sono scattate subito le ricerche da parte dei carabinieri. L’uomo è stato rintracciato nella sua casa di Piombino, dove era rientrato dopo aver tentato di uccidere la ex.

Purtroppo non è la prima volta che l’uomo aggredisce la donna nel 2011 l’uomo aveva subito anche una condanna per stalking; a febbraio 2013 vi avevamo raccontato di come il piombinese fosse finito agli arresti domiciliari per aver sequestrato e violentato la ex e di come lei fosse riuscita a fuggire grazie alla sosta al semaforo. Poi i domiciliari si erano trasformati in divieto di avvicinarsi alla donna. Un divieto che, purtroppo, non è servito. Solo il caso ha impedito che la donna venisse colpita al cuore. Fortunatamente nell’aggressione non sono stati lesi organi vitali. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicio e trasferito al carcere di Livorno. In corso le indagini dei carabinieri di Follonica.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.