Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionati provinciali Uisp: tutti i risultati dei tornei di calcio a 5 e calcio a 8

GROSSETO – Ecco il quadro settimanale delle molte partite disputate nei campionati Uisp, sia di calcio a 5 che di calcio a 8, con la presenza anche del calcio a 7, torneo che viene disputato a Follonica. Proseguono con marcia regolare e spedita tutti i tornei a carattere provinciale.

SERIE A GROSSETO Nel massimo campionato di calcio a 5 Uisp la Clementinese porta a casa tre punti fondamentali con una prestazione solida e senza sbavature: La Rosa e Parri mandano al tappeto le speranza del Mambo. Torna alla vittoria il West Ham dopo un periodo di difficoltà  colpisce ancora con i bomber Arsalane e Toninelli , nella ripresa soffre il ritorno del Portone che accorcia le distanza grazie al solito Massimiliano Ferrara. L’ambizione per la squadra di Guidi è di lottare fino in fondo con il Ristorante Barbagianni per la piazza d’onore. Il Maremmaniacs ormai abituato ad alti e bassi che ne fanno una mina vagante non fallisce l’appuntamento con i tre punti contro l’Ival, vittoria che viene firmata da Paolini e Cinelli in serata di grazia. Il Ciacco che non t’aspetti dato per sfavorito alla vigilia supera di misura il quotato Errepi. I nove punti di distacco erano un buon indizio di divario e invece il team di Morganti che ultimamente sembra aver dato nuova linfa al suo campionato si aggiudica il confronto con le reti di Rossi e Tursi. L’egemonia del Millwall, con Cosimi che mette in campo tutto il suo talento,  non è in discussione anche se nell’ultimo turno il Ristorante Barbagianni ha lottato fino al termine subendo la sconfitta solo nel finale. La squadra di Marco Vagaggini non si dovrà certo leccare le ferite considerando la sua stagione a livelli eccelsi.

SERIE B GROSSETO Torna alla vittoria il Real Marhini  nel girone A in una gara, quella con l’Edilintonaci, che presenta qualche insidia iniziale quando i neri di Gabriele Birelli faticano a macinare gioco e occasioni, poi però una volta prese le misure Petrocchi, Croci e Fiorillo chiudono la contesa. Il Bar Nerazzurro soffre ma strappa tre punti fondamentali contro il Lock & Stock, il risultato è di 4-3 in favore degli uomini di Allegro che si godono la tripletta di Pastorello. Partita bella e intensa tra Muppet e Sir Wash, un punto che va bene ad entrambe anche se non muove di molto la classifica; Ciacci, Gabellieri e Salvadori i migliori in campo. Chiude la giornata la vittoria dell’Atletico Sassone sull’Edilcasa, un successo firmato da Grotti, Bartali e Lanzano. Nessuna sorpresa delle prime tre squadre in classifica che vincono tutte nel gruppo B. Dopo i successi di Rollo e Menaldi non poteva fallire l’appuntamento il Bar Lo Stollo, capace di rispondere con la velocità di Tony Corridori ai primi pericoli creati dal’Immobiliare Borgo Antico Pari. Rotonda vittoria dell’Autotrasporti Nanni che continua il suo buon momento mentre dall’altra parte l’Edil 2 torna a scivolare in classifica, gli spunti migliori sono di Cjapi e Coppola. L’Albanova si aggrappa alle prodezze di un Pasquale Zimbardi in forma strepitosa e supera l’Istia Campini anche se  Tonelli prova in tutti i modi a tenere i suoi in partita.

SERIE C1 GROSSETO Nel girone A vittoria della capolista Fornace, squadra dall’identità ormai definita, su un Full Time Santa Maradona tenace. Non si ferma la squadra di Francesca Rosati che prende altri tre punti: avanti con i gol di Neri e Iannacci vede il ritorno degli avversari sospinti da Maslovaty e Peronaci, ma Falciani e Magarotto ristabiliscono le distanze. Sempre in seconda posizione l’Ashopoli, gara impeccabile contro l’A Tutta Pizza, difende egregiamente con Gennari per poi ripartire con lucidità grazie a uomini del calibro di Michael Bianchini e Andrea Fazzi. Il Calcio Shop può brindare a un successo playoff in una gara come da previsione molto equilibrata con l’Atletico Mozambico (nella foto): grandi protagonisti Forgione e Ottobrino. Preziosa vittoria del Bagno Delfino, 7-5 sul Cittadella per cercare di avvicinare i playoff, si consolida Bonagura nella classifica cannonieri di categoria. Nel gruppo B vittoria convincente della capolista Colchoneros, padrona del campo che non regala nulla al Roccalbegna. Si avvantaggia subito con Ciacci e Giovi poi amministra tranquillamente il risultato. Il Real Grifone continua a collezionare risultati importanti, la squadra di Festelli sembra aver ormai carburato viaggiando a ritmi da playoff, grazie alle reti dei ritrovati Fierro e Pollazzi sconfigge l’Ingrati Elettronica. Ancora spettacolo per il Bar Atlantic, formazione che può contare su un gioco corale di valore, contro il Rudeness la fa da padrone Brigida che dà un assaggio fin da subito delle sue doti.

SERIE C2 GROSSETO Nel girone A il Gruppo Sfuso gestisce con maturità la delicata sfida con il Pub 13 Gobbi, in evidenza Stolzi e Zerbini con le loro quaterne. Vincono i Tosti sulla Pergamena, gara indirizzata dalle belle prestazioni di Sergio Mori e Mario Mancini. Prova superlativa del Granducato del Sasso che ha dato sfoggio di tutto il suo potenziale, il cuore del capitano del Vagagame, Luca Vagaggini non è servito a contrastare i vari Tassi, Dettori e Franci. Vola in classifica l’Angolo Pratiche, impressiona la prova della squadra di Coen spettacolare contro lo Svicat. Pesantissimi nell’economia della gara i gol di Moscatelli e Belli. Senza rivali la Pizzeria da Marcello nel gruppo B: i punti di vantaggio sulla seconda non sono ancora una sicurezza ma il cammino di Pierluca Caramia e compagni è stato troppo perfetto per far pensare a scivoloni a ripetizione in questo finale. Nel frattempo liquidato anche il Montiano con i gol di Funaioli, Sandro e Jacopo Bongini. Dietro alla capolista ci sono due formazioni, Afe Italia e Fiorista Patrizia, che si giocheranno probabilmente il podio nello scontro diretto in programma tra qualche turno. L’ultima giornata ha visto i successi  rispettivamente su Bivio Ravi e Athletic Dynamo. Il Santalucia strappa un pareggio al Sicar Gas che dopo gli ottimi presupposti creati fin qui rischia di veder vanificare il lavoro per una qualificazione playoff. Ancora una vittoria per la capolista Istia Longobarda che nel gruppo C archivia la pratica Autoexpo con un Burioni in grande giornata. Successo largo per il Montenero, merito della grande serata al cospetto dei Rangers Glasgow di Pacenti, Mascelloni e Amidei. Il Bmg Car non fa sconti ai Maiali Volanti che soffrono il ritmo di una squadra rapida che non concede nulla, vanno a segno Moroni, Cozzolino e Marchi. Il Gian Gusto fanalino di coda non ci sta a fare da comparsa e blocca sul pareggio i Vigili del Fuoco in una gara che non risparmia emozioni, triplette per Caruso e Valcu.

SERIE A FOLLONICA Si chiude ancora con una delusione il febbraio nero del Caffè Banda battuto dall’Aloha Restaurant e scavalcato in classifica dall’Idea Uomo nel campionato di calcio a 5 Uisp a Follonica. Ottima comunque l’Aloha  che sfrutta la propria aggressività alla quale Luzzi e company non sono riusciti a far fronte (reti di Procaccini, Pallanti e Vitaliano). L’Idea Uomo non vuol sentire parlare di cali di tensione, tre punti sono tre punti qualunque sia l’avversario. Gli uomini di Luca Totti, autore tra l’altro di cinque reti, partono forte mettendo alle strette il Caio Team, doppiette per Cantini e Battistini, triplette di Gori e Simonelli. Anche l’Aloha Beach si sbarazza con relativa facilità dell’Atletico Tiburon facendo vedere la propria superiorità grazie ai gol di Benincasa, Piva e Ciampi. Il Sales non spreca l’occasione dei tre punti contro il Rizzi J, chiude la gara con Gori e Gabbrielli. Un altro turno viene archiviato con successo dalla Pizzeria Tre Archi che trova nel Facilecasa la vittima sacrificale che ha avuto poco da sperare davanti alle avanzate di Vecchiarelli e Tosoni.

SERIE A POLVEROSA/ARGENTARIO Nel campionato di calcio a 5 Uisp di Polverosa-Argentario cade ancora la capolista Robur Gladio contro un Alimentari da Ciccio dal passo deciso, a sbrigare la pratica soprattutto Marcello Amenta con una tripletta che serve per mettere in cassaforte tre punti a questo punto del torneo davvero pesanti, gli altri gol sono di Petroselli e Barbini. Sfida equilibratissima in cui sono gli episodi a fare la differenza, finisce così in parità tra Atletico Barzotto e Cs La Rosa, un match emozionante ravvivato soprattutto da Paolo Giovani da una parte e Giovannandrea Di Guardo dall’altra. Il Mojito gioca sul velluto contro il Los Angeles Galaxy, con Rusu, Di Tonno e Stoppacciaro che si incuneano facilmente nella morbida difesa avversaria. Grande gioia per la prima vittoria della Squadra di Calcetto, strameritato il successo sull’Atletico Salsiccia, è ancora una volta Cardarelli a destreggiarsi con merito nella difesa avversaria. Fabio Biondi illude la Smessa ma saranno poi Ballini e Aniello Ruggeri ad infiammare la sfida in favore del Benetton che vince di misura 6-5.

CALCIO 8 GROSSETO Colpo grosso del Bar Collo capace di battere con un gol di Ferrari la capolista Bar Gelateria Azzurra nel massimo campionato di calcio a 8 Uisp, effettuando un importante allungo per la lotta salvezza. Torna alla vittoria l’Orbetello Scalo, il successo della squadra di Amaddii contro le Merendes matura grazie ai gol del capocannoniere Servidei. Il Cresi sfoggia un grande Luciano Chiti che segna due gol al Bristol Fiumara. Vince l’Orbetello Scalo, compagine in cui l’attacco fa registrare numeri da prime posizioni, le Merendes subiscono l’inesperienza dei suoi giovanissimi interpreti. In serie B  partita effervescente del Boassa, che parte bene con Galystzkyy, Tenucci, Girardini. Ma la rabbia del Paradise Cafè permette di trovare il pareggio con la doppietta di Franco Bai e la rete di Lorenzo Totti. Sono Galli e Ferroni a fermare il Leccobenfica in un momento di appannamento, sorpreso dalla voglia e dalla determinazione dello Scansano che si impone 3-2.Mollo e Mattera  rilanciano la classifica dell’Edilart, 2-1 sul Verde oro in gol con Pappadà. Vittoria a sorpresa dell’Avis con in netto 5-1 sull’Hotel Il Parco, successo che vale la candidatura per una posto nei playoff, doppiette per Amorfini e Felicioni, l’ultimo gol è realizzato da Negri. Dall’altra parte continua il momento no per la squadra di Paparozzi che sta pagando per un girone di ritorno con più ombre che luci. Prezioso successo per il pimpante Angel’s Cafè su un ormai rassegnato Or Macchine Caffè, al di là delle motivazioni fanno la differenza i gol di Salerno, De Marchi, Filippo e Beniamino Neri. Il Bar Maya entra in crisi nera, fa vedere la totale mancanza di incisività e così esce sconfitta dal Liceo Chelli. Il Terranova una volta sbloccato il risultato contro l’Elettrik 2000 domina andando a segno con i suoi uomini di qualità Molinari, Cenni e Fonti. Continua a volare il Santa Maradona, il Montiano non riesce a contenere lo strapotere di Turchetti e Paolini venendo sconfitta 3-1.

CALCIO 7 FOLLONICA Cade la capolista Edile Stirpe Bettarini contro un Aloha Studio Blu che così torna a sperare nel torneo di calcio a 7 a Follonica. E’ il primo stop stagionale per Daniele Stirpe e compagni sorpresi dalla caparbietà di Luca Russo, Quinzi e Oancea. Lo Sportlandia consolida il secondo posto grazie alla vittoria sul Caio Team, con le reti di Giannoni, Bonelli. Veterani e Playzone sempre con il fiatone, solo 1-1 in una gara che regala solo un punto ad entrambe, non molto per una classifica deficitaria. Non stecca l’Idea Sport l’importante appuntamento con l’Edile Strike, la vittoria le permette di accorciare le distanze dalla vetta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.