Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza stradale: dalla regione un milione di euro per la viabilità in Maremma

Più informazioni su

FIRENZE – Quasi 12 milioni di euro per asfaltare, sistemare e rendere più sicure le strade regionali toscane. A stanziare la somma è stata la Giunta regionale, che ha approvato ieri una delibera proposta dall’assessorato regionale alle infrastrutture.

«La manutenzione della nostra rete regionale della viabilità – spiega l’assessore Luca Ceccobao – è fondamentale per garantire ai cittadini toscani strade sicure e ben agibili. Grazie a questi fondi finanzieremo interventi di manutenzione su oltre 1.353 km di strade regionali distribuite in tutte le Province, con evidenti vantaggi per i cittadini che quotidianamente utilizzano queste infrastrutture per i loro spostamenti».

Le risorse stanziate dalla Regione Toscana ammontano esattamente a 11.955.953 euro.

Questi finanziamenti saranno così suddisvisi tra le dieci Province:

– Provincia di Arezzo: 1.440.043 euro per intervenire su 185,77 km di viabilità;
– Provincia di Firenze: 2.874.671 euro per intervenire su 327,42 km di viabilità;
Provincia di Grosseto: 1.071.833 euro per intervenire su 122,08 km di viabilità;
– Provincia di Livorno: 453.870 euro per intervenire su 51,70 km di viabilità;
– Provincia di Lucca: 1.096.663 euro per intervenire su 124, 908 km di viabilità;
– Provincia di Massa e Carrara: 132.302 euro per intervenire su 15,07 km di viabilità;
– Provincia di Pisa: 1.717.761 euro per intervenire su 195,65 km di viabilità;
– Provincia di Pistoia: 840.074 euro per intervenire su circa 90 km di viabilità;
– Provincia di Prato: 380.067 euro per intervenire su 43,29 km di viabilità;
– Provincia di Siena: 1.757.683 euro per intervenire su 200,197 km di viabilità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.