Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Lega Pro: il Gavorrano concede piena fiducia a mister Buso

di Lorenzo Falconi

GAVORRANO – Le quattro sconfitte a fila e una classifica che è peggiorata notevolmente fino a risucchiare la squadra in zona play-out, inquadrano le difficoltà dei minerari in questo momento della stagione. Per la prima volta da quando milita nei tornei professionistici, il Gavorrano deve gestire una certa preoccupazione, dovuta ad una lotta per evitare la retrocessione a cui la squadra potrebbe non essere abituata. Non c’erano misteri sul fatto che l’obiettivo stagionale fosse focalizzato in una permanenza di categoria, come pochi dubbi risiedono sulla scelta effettuata dalla società a suo tempo, ovvero quella di puntare sempre sulla linea verde e su di un allenatore che sapesse lavorare bene sui giovani come Renato Buso.

Per questo motivo, il presidente Paolo Balloni, il direttore generale Filippo Vetrini, la proprietà dell’U.S. Gavorrano, riunitisi al fine di analizzare il momento di difficoltà manifestato dalla squadra nell’ultimo periodo e nello stigmatizzare alcune voci poco edificanti certo non positive per tutto l’ambiente, riconfermano la totale e incondizionata fiducia verso l’allenatore Renato Buso, il suo staff tecnico e i componenti la rosa della Prima Squadra, fermamente convinti di poter uscire, tutti uniti, dalla situazione di classifica delicata venutasi a creare nel girone di ritorno. A comunicarlo, in una nota, è la stessa società che dunque conferma la volontà di non cambiare giuda tecnica e di proseguire sulla strada tracciata ad inizio campionato. Tutto questo in vista della delicata trasferta di Foligno, in cui si affronteranno due squadre appaiate in classifica e in piena lotta per riemergere dalla zona play-out.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.