Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Circo: Gavorrano vieta l’attendamento se ci sono felini, elefanti e delfini

Più informazioni su

GAVORRANO – Elefanti, delfini, grandi felini, primati. Sono solo alcuni degli animali che il comune di Gavorrano ha messo al bando. La mozione, presentata dal consigliere di Sel Andrea Biondi, e votata all’unanimità, impegna la giunta a recepire un regolamento “che vieti la presenza sul territorio comunale, ivi compresi terreni privati, in spettacoli o esposizioni per gli animali il cui modello gestionale sia stato giudicato dalle Linee Guida CITES come incompatibile con la vita in una struttura mobile, ovvero: primati, delfini, lupi, orsi, grandi felini, foche, elefanti, rinoceronti, ippopotami, giraffe, rapaci diurni e notturni; vieti la presenza sul territorio comunale, ivi compresi terreni privati, in spettacoli o esposizioni, di rettili”.

«Si tratta di una mozione che accoglie in pieno le indicazioni LAV e supera nei contenuti anche quella recentemente approvata a Grosseto e per la quale si attende che il sindaco Bonifazi ottemperi ai suoi doveri di primo cittadino», commenta Giacomo Bottinelli, responsabile LAV Grosseto. «Purtroppo ancora non si possono vietare del tutto le esibizioni di animali – prosegue Bottinelli – ma un regolamento su questa linea può bloccare la quasi totalità dei circhi andando a proibire le specie di maggior interesse dei circensi. Ci auguriamo pertanto che la giunta sia rapida a procedere e ci mettiamo a disposizione per ogni consulenza in merito».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.