Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball: Il Bbc Mastiff Toshiba Grosseto presenta i giocatori per la stagione 2013

Più informazioni su

GROSSETO – Novità in casa Bbc mastiff Toshiba Grosseto, dove si sta lavorando alacremente per costruire la stagione 2013. C’è molto entusiasmo, ma anche tante idee da mettere in pratica. Intanto però, è tempo di presentare i nuovi arrivi che poi dovranno mettersi in mostra sul diamante dello Jannella. «Crediamo di aver preso dei buon giocatori che hanno un curriculum di tutto rispetto. – precisa il presidente Danilo Biagioli (a destra nella foto) – Presentiamo oggi anche Mandolini ed Ularetti, che ancora non avevamo annunciato ufficialmente, reduci entrambi da una bella stagione con la casacca dell’Urbe Roma. Vogliamo chiarire che abbiamo parlato prima di tutto con i giocatori di Grosseto, ma i giocatori hanno fatto altre scelte. A questo punto, a causa di alcune situazioni, gran parte di questi giocatori si sono trovati senza squadra non per colpa loro. Noi siamo abituati a parlare, ma soprattutto ad agire: abbiamo seguito la filosofia di preferire giocatori desiderosi di sposare in pieno il nostro progetto e non soltanto parzialmente. La porta non è chiusa e la “grossetanità” è un fattore importante perché vogliamo creare un legame con il territorio».

Il pitcher Alessandro Ularetti è soddisfatto: «Sono stato impiegato soltanto come lanciatore, ormai da qualche anno non vengo utilizzato in battuta. Già nella mia esperienza in IBL a Bologna sono sceso in campo soltanto come pitcher». Per Cristian Mandolini si tratta di un ritorno a Grosseto: «Nel 2004 ho giocato nel Rosemar, mentre nel 2006 ho  vinto lo scudetto con il Bbc Grosseto. La prospettiva di tornare a Grosseto mi entusiasma». Anche il lanciatore Massimiliano Geri è una vecchia conoscenza dello Jannella: «Dopo aver giocato in biancorosso la IBL2, sono stato a Bologna e a Godo; spero di ritagliarmi uno spazio e di fare bene». Vincenzo D’Addio: «Biagioli mi ha corteggiato tutto l’inverno, sono contento di potermi confrontare con un campionato di livello maggiore rispetto alla A federale. Torno nella massima serie dopo averci giocato con la casacca del Caserta negli anni Novanta». Francesco Petretti: «La IBL non mi spaventa. Sono emozionato, ma la paura penso che sia un’altra cosa». Federico Morini, capitano della squadra: «Sono il primo giocatore orbetellano della IBL, ma ho iniziato a giocare a Viterbo con Sgnaolin e Vaglio; questo è il mio secondo anno con il Mastiff».

Carlos Patrone: «Sono in Italia da Dieci anni, la mia ultima partita nella massima serie l’ho giocata contro il Grosseto nel 2006 ed è proprio da Grosseto che riparto dopo alcune stagioni vissute nelle serie inferiori. Ho ancora voglia di giocare, gli stimoli non mancano». Livinston Santaniello: «Qualche stagione fa ho dovuto lasciare la IBL per motivi di lavoro, l’impegno era troppo gravoso; adesso ho terminato il tirocinio che stavo svolgendo e posso tornare a dedicarmi al baseball ad alto livello, potendomi allenare al meglio». Francesco Di Mattia: «Ho disputato la serie A1 nel 2003 con l’Anzio, sono passati molti anni e sono contento di questa opportunità che mi è stata data». Moreno Funzione: «Torno dopo oltre Dieci anni nella massima serie. Non mi lascio intimidire, il livello è cambiato ed ora sono meno favoriti i battitori rispetto a quando si batteva con l’alluminio».

E’ in procinto di approdare al Bbc Mastiff Toshiba Grosseto anche David Sonnacchi, presente alla conferenza stampa: «Si sta definendo il mio passaggio al Mastiff, spero che si risolva tutto nel migliore dei modi. Sono contento di tornare a Grosseto dopo un paio d’anni e vorrei riscattare una stagione non troppo positiva che ho vissuto nella mia prima annata in Maremma. Il 2011 è stato il mio primo anno di IBL, spero di migliorarmi quest’anno». Andrea Grilli è reduce da una stagione vissuta al Grosseto Baseball: «Con la squadra proviamo a dire la nostra in questo 2013. A livello personale, dopo un primo anno di rodaggio, vorrei migliorare le mie cifre». Rafael Lora: «Prima di arrivare in Italia, ho giocato in Repubblica Dominicana e poi sono passato nelle leghe minori con Boston e con gli Orioles. Nel 2004 ho giocato in Australia, nel 2008 sono arrivato in Italia ed ho giocato con il Jolly Roger Castiglione della Pescaia e con il Mastiff». Antonio Giovannini: «Sono all’esordio in IBL, è da tempo che mi preparo e spero di essere pronto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.