Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Archeologo per un giorno, iniziativa a Vetulonia. Al museo in arrivo nuovi reperti

VETULONIA – L’Associazione Culturale Archeologica Isidoro Falchi festeggia il ritorno a Vetulonia del calderone della Tomba a Circolo dei Lebèti, programmando una serie di visite guidate alla scoperta del Museo, delle tombe recentemente riportate alla luce e incentivando donazioni al fine di promuovere la diffusione della storia dell’arte e la conservazione del Patrimonio. Festa grande c’è stata al Museo anche grazie a tre nuovi oggetti donati da privati cittadini: un vasetto porta profumi e tre anfore in ottimo stato di conservazione.

Maurizio Tirinnanzi, presidente dell’Associazione “Mosaico”, Giuseppo Palanca, conosciutissimo pescatore castiglionese rappresentato per l’occasione dalle sue due figlie e Fabio Fedeli, sono stati i tre donatori che, con grande soddisfazione e commozione, hanno arricchito il patrimonio museale di Vetulonia con tre nuovi reperti di grande rilevanza storica rendendoli, con questo gesto, disponibili alla comunità. L’iniziativa chiamata “Tesori antichi e doni recenti” è stata realizzata grazie alla manifesta volontà dell’Amministrazione Comunale nella persona dell’assessore alle politiche culturali Federico Mazzarello, della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e all’Associazione Culturale Italia Nostra.

«Vogliamo avvicinare appassionati, curiosi e studenti all’antica cultura degli Etruschi più che sia possibile – spiega il direttore del Museo Falchi Simona Rafanelli -. Per questo, nelle domeniche del 3, 10,17 e 24 marzo 2013, abbiamo organizzato “Archeologo per un giorno” appuntamento aperto a tutti: dagli adulti ai bambini, dalle famiglie ai giovani, con il fine di ripulire insieme le nostre antiche strade etrusche e romane nonchè la celebre tomba del Duce di Vetulonia seguiti dagli archeologi e dalle guide dell’Associazione.» Per domenica 3 marzo, l’appuntamento è alle 9.30 di fronte al Museo Isidoro Falchi a Vetulonia, alle 12.00 è previsto il pranzo “alla macchia” con la conclusione di giornata alle ore 16.00”. Per info e prenotazioni museovetulonia@libero.it acaifvatl@libero.it o telefonando a 0564 948058 dalle 10.00 alle 16.00 escluso il lunedì.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.