Quantcast

Torna l’incubo spaccalunotti: cinque le auto prese di mira

GROSSETO – È stato un fine settimana di lacrime per molti automobilisti quello appena trascorso. Nella zona della stazione sono state almeno cinque le auto prese di mira da ignoti che hanno spaccato il vetro laterale delle vetture, probabilmente per rubare quanto si trovava all’interno.

«Qualcuno ancora non lo sa – fa notare la titolare di un’attività nella zona – ci sono persone che hanno lasciato la macchina probabilmente per prendere il treno, e le auto stanno lì, con il vetro rotto, da almeno due giorni.», una, targata Viterbo, si trova proprio a due passi dalla stazione. Tra le “vittime” anche un pensionato «È stato uno strazio – prosegue la donna – quando ha visto la sua auto con il vetro in frantumi era disperato, “e ora dove li trovo i soldi per ripararla” continuava a ripetere.» All’uomo, non si sa se fosse quello l’obiettivo o se i ladri si siano accontentati visto che non hanno trovato null’altro, hanno rubato il libretto di circolazione.

Commenti