Primo Angelus dopo l’annuncio shock: anche la Maremma a San Pietro per il Papa – FOTOBOOK

di Rita Martini

ROMA – C’erano anche tanti maremmani stamattina in piazza San Pietro per assistere all’Angelus di Benedetto XVI, il primo dopo l’annuncio da parte del Papa delle dimissioni e del suo allontanamento volontario dal pontificato che avverrà il 28 febbraio alle 20. Primo Angelus per i fedeli dopo l’annuncio shock e penultimo appuntamento per Benedetto XVI con piazza San Pietro: domenica prossima infatti Papa Ratzinger si affaccerà per l’ultima volta dalla finestra per benedire e salutare il popolo della chiesa.

Un evento quello di oggi che ha portato a Roma 150 mila fedeli da tutto il mondo: tante le bandiere che hanno sventolato oggi in piazza San Pietro e tante le testimonianze giunte nella capitale dall’Europa e dall’Africa come dagli altri continenti.

Quando si è affacciato Benedetto XIV è stato accolto da un grandissimo applauso; nel suo Angelus ha parlato di Pasqua, di fede e di tentazione che è l’attaccamento ai beni materiali, il contrasto tra “Io” e Dio.

Presente in piazza anche gli obiettivi delle fotocamere de IlGiunco.net per seguire questo momento storico e raccontare con le immagini l’esperienza che ha coinvolto anche tanti grossetani che hanno raggiunto Roma già dalle prime ore della giornata sia in treno che con le auto.

Per questo IlGiunco.net ha dedica a questo particolare evento e momento storico per la Chiesa e per il nostro paese uno speciale Fotobook direttamente da piazza San Pietro.

(per ingrandire cliccare sulle foto)

Commenti