Quantcast

Per il Giorno della Memoria a Follonica in scena Il Giardino dei Finzi Contini

Più informazioni su

FOLLONICA – In occasione del Giorno della Memoria, l’Associazione Shalom presenta per la stagione teatrale e musicale follonichese “Il giardino dei Finzi Contini”, uno spettacolo di parole e musica liberamente tratto dal romanzo di Giorgio Bassani, con la voce recitante di Dayana Gnarra, musiche dal vivo eseguite da “Jerusalem Duo”.

Ferrara, con le sue strade larghe e silenziose; la malinconia sottile e piacevole di un’esistenza sospesa in un’eterna provincia, tra i fasti universitari di Bologna e i poetici languori di Venezia; le nebbie lattiginose, da cui affiorano a tratti sagome scure, fantasmi che solo all’ultimo momento rivelano la loro vera identità di case, alberi, muri.

L’io narrante de “Il giardino dei Finzi Contini” vive immerso in questa atmosfera, e di questa atmosfera vuole restituire il sapore, in un romanzo che nasce e si sviluppa sul lento, assiduo movimento del ricordo.

Della tragedia umana dei Finzi Contini, illustre famiglia ebraica travolta e distrutta nei campi di sterminio nazisti, il lettore non avverte l’orrore e l’immane peso storico, ma solo il languore elegiaco di un amore perduto.

27 Gennaio alla Biblioteca della Ghisa ore 21.15. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Per consultare il calendario degli spettacoli: www.comune.follonica.gr.it

Per prenotare: Biblioteca della Ghisa dal lunedì al venerdì ore 9.00-19.00, sabato ore 9.00 – 13.00

Tel. 0566.59246; eventi@comune.follonica.gr.it

Più informazioni su

Commenti