Scuola e internet: anche in Abruzzo si legge Dubidoo

PESCARA – Il prodotto editoriale “made in Maremma” che unisce l’informazione con la didattica arriva a Montesilvano, in Provincia di Pescara. Attilio di Mattia, il sindaco della città, ha deciso, a nome dell’amministrazione comunale, di patrocinare l’intero percorso di Dubidoo (composto dal quotidiano on line Dubidoo.it, dal settimanale cartaceo Dubiweek e dal progetto didattico Dubischool).

«È con piacere che accogliamo questo nuovo patrocinio, che si va ad aggiungere a quelli di Grosseto, Castiglione della Pescaia e Scansano, i cui ragazzi già ricevono ogni settimana le copie di Dubiweek a scuola – spiega Marco Berni, che con Magazzinidelcaos è l’editore -. Presto avvieremo la distribuzione a Montesilvano, grazie a Francesco Paolo Salviani che ha voluto fortemente che il percorso di Dubidoo si espandesse fino in Abruzzo. L’intero progetto Dubidoo è gratuito per le amministrazioni comunali e per gli istituti scolastici che aderiscono.»

«Per Dubidoo è un orgoglio accogliere Montesilvano tra i propri sostenitori – dice Giampiero Valenza, direttore responsabile del giornale – Potremo continuare a sperimentare i nostri percorsi didattici e di informazione in una città in positivo fermento, che ha avuto un grande incremento demografico. Siamo certi di fornire anche a quei ragazzi uno strumento utile per arricchire le loro scuole».

Commenti