Auto e moto d’epoca, cala il sipario sulla mostra di Grossetofiere

BRACCAGNI – Grossetofiere archivia la 15esima edizione della Mostra Scambio Auto, Moto e Collezionismo d’Epoca, caratterizzata da un buon afflusso di pubblico nonostante l’inclemenza del tempo che, nei due giorni dell’evento, non ha risparmiato pioggia. Particolarmente apprezzati sono stati i musei dei cinquantini d’epoca e delle biciclette, ospitati nella palazzina direzionale, oltre alle tante bancarelle di pezzi di ricambio, gadget e accessori d’epoca.

Nella mattinata di oggi il presidente di Grossetofiere, Riccardo Breda, ha ricevuto un riconoscimento da parte della Federazione Italiana Amici della Bicicletta che gli ha consegnato, tramite il delegato Angelo Fedi, una riproduzione in ferro in miniatura di una bicicletta d’epoca realizzata dall’artigiano grossetano Natalino Riccucci, presidente dell’associazione grossetana, appassionato di bici da sempre che ha festeggiato i suoi 80 anni partecipando alla decima edizione della “Eroica”, cicloturistica d’epoca.

Grossetofiere da oggi sarà impegnata ad organizzare il prossimo evento dedicato al florovivaismo, “Giardini di Marzo” in programma dal 22 al 24 marzo.

Commenti