Quantcast

All’asta l’eredità di Mario Maiani, il benefattore della Maremma

Più informazioni su

di Giulio Gasperini

CALDANA – A quattro mesi dalla scomparsa del compianto Mario Maiani, è tutto pronto per l’asta pubblica delle autovetture, dei trattori e delle attrezzature agricole che, per volontà testamentaria, sono state lasciate all’Associazione “Società di Mutuo Soccorso” per essere vendute. Il Consiglio Direttivo dell’Associazione ha appena licenziato il bando dell’asta che si terrà venerdì 1 febbraio 2013 presso “Il Frantoio” di via Fiume, un altro dei “doni” del Maiani all’Associazione. Tra i lotti in vendita, un paio di trattori Fiat, una seminatrice, un rimorchio, un frangizolle, uno spandiconcime, una irroratrice, una sarchiatrice, un aratro e due autovetture, una Fiat Punto e una Fiat Panda.

Tutti i beni saranno venduti nello stato di fatto in cui si trovano ma sarà possibile visionarli la mattina di sabato 26 gennaio 2013 dalle ore 9 alle 12,30 in appositi spazi predisposti: presso il “Ristorante il Giardino” in Caldana e presso l’azienda agricola del dott. Maiani in località Follona, a Gavorrano. Gli interessati all’acquisto dei beni possono far pervenire all’Associazione la loro offerta economica, in busta chiusa e sigillata, indirizzata all’Associazione “Società di Mutuo Soccorso” di via Solferino 2/4, 58023 Caldana (GR) e consegnata entro il 31 gennaio 2013 presso lo Studio Co.Be.Sa. Di Mulinacci A. & C. snc con sede in via Roma 9, Caldana. Sarà ovviamente rilasciata una ricevuta per la consegna dell’offerta.

L’elenco di tutti i lotti, con tutte le caratteristiche tecniche e i prezzi di partenza, e tutto il bando completo, con le indicazioni dettagliate sulle condizioni di vendita e sulle modalità di svolgimento, sono disponibili e scaricabili in formato pdf, insieme al modulo di presentazione delle offerte, sul sito www.caldana-maremma.org

Più informazioni su

Commenti