Sel respinge il ricorso di Leporatti. L’avvocato: la mia partecipazione politica finisce qui

GROSSETO – «Prima che lo veniate a sapere dai giornali, vi informo che la commissione nazionale di garanzia di Sel ha respinto il ricorso presentato dal circolo di Orbetello avverso l’annullamento dei voti espressi dai cittadini nelle primarie del 29 dicembre u.s» Così l’avvocato Bruno Leporatti, candidato alle primarie per il partito Sinistra ecologia e libertà sulla propria pagina facebook informa gli elettori di quanto deciso dai vertici di Sel.

«Ometto ogni commento che mi riservo di fare con un apposito comunicato stampa – prosegue Leporatti -.Questo messaggio é solo per ringraziare tutti coloro che mi hanno onorato della loro fiducia espressa con la loro preferenza. Ovviamente la mia partecipazione nella politica finisce qui. Non sarò quindi più disponibile a mettere la mia faccia per nessuno e non perché non abbia conseguito una candidatura al parlamento, ma perché quanto accaduto mi ha gravemente frustrato nell’idea che potesse esistere un progetto politico di sinistra lontano da giochi di potere e motivato solo dalle grandi idee di uguaglianza, solidarietà, rispetto del lavoro e dei diritti in cui da sempre credo e – conclude Leporatti -, nonostante tutto, continuo a credere. Grazie a tutti ed un abbraccio collettivo.»

Commenti