Traffico internazionale di stupefacenti: fermata all’aeroporto con 10 chili di cocaina

MILANO – È stata arrestata all’aeroporto Malpensa con 10 chili di cocaina nascosta nel doppio fondo delle valigie. La droga doveva servire per rifornire il mercato brianzolo e del nord Italia.

La donna, 33 anni, originaria di Santo Domingo ma residente in provincia di Grosseto, era assieme ad una coppia di Milanesi di 55 e 79 anni che si fingevano turisti ma che erano i veri destinatari e proprietari della sostanza stupefacente, mentre la Dominicana era sfruttata come corriere assumendo su di sé il rischio di tutta l’operazione. I tre sono stati fermati dalla Guardia di finanza che sta tutt’ora indagando per individuare eventuali complici.

 

Commenti