Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’avvocato che seguì Massimo Borghi si candida con il Movimento 5 Stelle

GAVORRANO – Dalla Fondazione Caponetto alla candidatura nelle liste del Movimento 5 Stelle. L’avvocato siciliano Mario Michele Giarrusso, che ha assistito Massimo Borghi nella vicenda giudiziaria legata alla ineleggibilità alla carica di sindaco di Gavorrano, correrà il prossimo 24 di febbraio per il Senato e lo farà tra le fila del movimento vicino a Beppe Grillo.

Giarrusso (nella foto insieme a Massimo Borghi) già dall’estate del 2011 era entrato a far parte del pool difensivo di Borghi come suo legale durante il procedimento che la prefettura di Grosseto aveva avviato nei confronti dell’ex sindaco di Gavorrano.

Da Catania era arrivato in Maremma e si era presentato come uno degli avvocati della Fondazione Caponnetto, da anni impegnata nella lotta contro le mafie. Grazie proprio alla Fondazione Boghi era entrato in contatto con Giarrusso che da qualche giorno ha ufficializzato la sua candidatura in Sicilia per il Movimento 5 Stelle.

E proprio in Sicilia il movimento ha ottenuto recentemente risultati incoraggianti nelle elezioni regionali dello scorso ottobre: in quelle consultazioni ha ottenuto una percentuale vicino al 15% risultando il primo partito dell’isola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.