Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 e Calcio a 8 Uisp: tutti i risultati settimanali dei campionati provinciali

GROSSETO – Chiusura di anno solare per i campionati provinciali Uisp di Calcio a 5 e Calcio a 8 che si fermano per la pausa natalizia, riprenderanno con l’anno nuovo, a partire dal 7 gennaio.

SERIE A GROSSETO

Il Millwall chiude l’anno come protagonista assoluto del massimo campionato di calcio a 5 Uisp, una forza inarrestabile visto l’enorme vantaggio accumulato sulle inseguitrici. La stagione è molto lunga, per ora questa squadra merita solo applausi. Nell’ultimo turno arriva la vittoria su un volitivo Maremmaniacs a cui resta il conforto di una prova tutto sommato apprezzabile avendo anche  la soddisfazione di vedere il battesimo del gol per Cianti e Santin. Il West Ham conserva la seconda posizione, vittoria di misura sull’Errepi in un incontro nel quale entrambe erano alla ricerca di punti preziosi. La maggiore concretezza di Fantoni, Arsalane e Toninelli prevale sulla compagine di Fantacci che invece si affida sulla vena di Trotta. Terza piazza conservata dal Ristorante Barbagianni  dopo il 10-7 sul Portone, una sfida nella sfida tra i due bomber Hasanoui e Ferrara, alla fine saranno proprio loro i migliori realizzatori con quattro gol a testa. Fc Mambo protagonista della vittoria 2-1 sull’Asd Ciacco, Franceschelli e Grosso sono i giustizieri della squadra di Morganti. La Clementinese sfruttando una maggiore propensione al gioco corale batte l’Ival che non ha saputo reagire alla pressione avversaria facendosi sovrastare, tre gli uomini di spicco Fedolfi Ancarani e Chielli.

SERIE B

Il Crystal Palace  batte nel gruppo A il Lock & Stock blindando il proprio primato e laureandosi campione d’inverno. La gara è controllata dagli uomini di Briaschi fin dai primi minuti, le prove super di Palmieri, Angelini, Banchi e Ceri regalano qualità e gol. L’Edilcase non sfigura di fronte al Superal Utd, il 9-5 finale matura dopo una partita nel complesso combattuta e piacevole, Stefano Giovani e Manuel Gestri animano la partita con i loro tentativi . Torna alla vittoria l’Edilintonaci, la banda di Siciliano sblocca l’incontro contro i Muppet grazie a Sciarra tornando così ad essere bella e vincente grazie anche all’apporto di Sauro Petrucci. La marcia del Bar Allegro è quella giusta, vince  contro un agguerrito Atletico Sassone e conserva il secondo gradino. Il primo vero affondo porta la firma di Fabio Allegro, poi a castigare la squadra di Michele Bartali è Gesualdo.

Nel girone B dietro alla capolista Bar lo Stollo non molla il Menaldi, che anzi raggiunge il Rollo al secondo posto complice il rinvio della gara della squadra di Bernardini che sarebbe stata impegnata con l’Autotrasporti Nanni. Sei i gol messi a segno da Manuel Peruzzi contro l’Albanova, un attaccante  che quando si avvicina agli undici metri vede come pochi la porta, corsa e velocità d’esecuzione sono i suoi punti di forza. L’Immobiliare Borgo Antico Pari prova a tenere vivo il campionat, la squadra di Palazzi liquida l’Istia Campini chiudendo il girone d’andata al quarto posto.

SERIE C1

Continua a crescere l’A Tutta Pizza con il sostanzioso apporto di Venturi, Lori e La Marca armi in più contro l’Atletico Mozambico. Non ha troppi problemi La Fornace a sbarazzarsi della Cittadella, ci pensano Iannacci e Mattia Gonnelli a gestire nel migliore dei modi l’ultima partita dell’anno e mandare un segnale forte e chiaro. Il Santa Caterina fa lo sgambetto all’Ashopoli imponendosi in rimonta. Decisa nel ribaltare le sorti di una partita che li vedeva subito in doppio svantaggio e guidata da un magistrale Michele Mariotti,  la squadra amiatina vince grazie alle proiezioni di Margiacchi, Zambernardi e Cozzi. Torna in carreggiata il Calcio Shop che dopo un inizio di stagione traballante ha infilato una serie positiva di risultati culminata con la vittoria sul Savoia Cavalleria, guidata da Hudorovich e Pieri.

Nel girone B i Colchoneros si assicurano la vetta alla fine del girone di andata. Bomber Ciacci spietato: rifila nove gol al Bar Atlantic, una freccia in più per la squadra di Di Benedetto che si sta dimostrando la più forte. Sale in classifica il 3Msc che dimostra di essersi pienamente ripreso dopo un difficile inizio di campionato: la squadra di Andrea Di Giacopo vince 6-5 contro il Rudness che aveva cercato una reazione con i gol di Mensi i quali non sono serviti però a cambiare le sorti della partita. Quarta vittoria consecutiva per il Campetto, contro il Real Grifone trovando gli inserimenti centrali di Lippi decisivi i gol di Saletti. L’Ingrati Elettronica ottiene tre punti con il Calcio Samba, le note di merito sono per Marco Rossi autore di quattro gol. Ritorno alla vittoria per l’Alba, non senza difficoltà però il successo sul Roccalbegna che riesce a mantenere sempre viva la gara grazie a Falciani, poi sono i guizzi di Arizay Altin a decidere l’incontro.

SERIE C2

Il Granducato del Sasso batte il Ghibli nel girone A: gli uomini di Fabrizio Lori devono cedere sotto i colpi di Tarsi, Franci e Cherubini. Il successo lascia la squadra di Bianchini in scia del Gruppo Sfuso, vincitore sul Tikitaka: parte meglio la squadra di Marchione prima che a salire in cattedra sia Zerbini sempre ben innescato da Guido Cappelli.  Primo punto per La Pergamena grazie al pareggio con il Pub 13 Gobbi Mp, per Niccolai il rientro del bomber principe Galli è servito per aggiungere gol alle reti di D’Ascoli. Battuta d’arresto per l’Angolo Pratiche che perde e viene così raggiunto in classifica dal Red Baron Bar con un Bargagli sempre presente; continua così la striscia vincente la squadra di Mirko Bucci che sta facendo sentire il fiato sul collo alle squadre davanti.

Pizzeria da Marcello regina nel gruppo B: la leader centra il successo che conclude nel migliore dei modi l’anno, alla pausa natalizia insomma si presenta una squadra in salute con un pedigree da vera regina che soddisfa appieno il tecnico Caramia. Il Bivio Ravi colpisce ancora e vince 3-2 contro il Fiorista Patrizia, è del bomber Biagioni la tripletta che decide la gara. Il Sicar Gas ottiene con il Piano Web tre punti che lo proiettano al terzo  posto della graduatoria.

L’Istia Longobarda si laurea campione d’inverno con una giornata d’anticipo nel girone C: i ragazzi di Massimiliano Tonini battono il Montenero incamerando la certezza di girare davanti a tutti. I gol di Bonora, Piccoli, Andreucci e Burioni abbattono la squadra di Tiberi, che seppur sconfitta si tiene stretta la seconda posizione. Il risultato parla chiaro: 18-0 per i Maiali Volanti che dominano sul Gian Gusto, i ragazzi di Maccari mostrano rapidità e cattiveria sotto porta con De Santis, Costoloni e Morabito. Pareggio tra Teleciancico e Autoexpo, due squadre che hanno trovato la quadratura giusta, spinte dagli inserimenti di Corridori e Barbetti. L’Hellas riprende il treno dei playoff.

CALCIO 8 GROSSETO  Recuperi

Nei recuperi del torneo cadetto di calcio a 8 Uisp vince agevolmente il Bar Maya che grazie ai gol di Appiah e Ricci batte il Santa Maradona, riportandosi in vetta alla classifica del girone B. La squadra di Contri è la vera rivelazione del campionato  avendo espresso finora sempre un buon gioco cogliendo ottimi risultati. Il Panificio Arzilli esce con i tre punti nel derby contro l’Elettrik, ora la squadra di Carlo Pastorelli viaggia nella metà alta della classifica desiderosa di fare meglio nel nuovo anno. Buona prova per il Caffè e la Divisa che supera 3-2 il fanalino di coda Atletico Grosseto grazie ai gol di Fantoni, Di Resta e Scorza. Nel girone A il Leccobenfica vola al comando, contro lo Scansano finisce 2-1 per la squadra di  con gol di Ingrossi e Ambrosio. In serie A il Bar Allegro amministra bene la doppietta di Samuel Righi con la quale batte il Cresi illuso dal gol di Federico Draghi. A senso unico per l’Orbetello Scalo contro il Bristol Fiumara, sono Servidei, Nannini, Amaddii ha lasciare la propria impronta sul match Nell’anticipo di coppa un Paradise Cafè  cinico e concreto chiude la pratica Edilart con un secco 5-0. Pressione costante della squadra di Mazzini che chiude  il match con il gol di Paterna.

SERIE A POLVEROSA ARGENTARIO

Il Mojito batte la capolista Robur Gladio alzando gli obiettivi stagionali nel campionato di Polverosa-Argentario: Perillo e compagni tornano a essere una squadra brillante puntando ora a giocarsela alla pari con le concorrenti. Altro successo per l’Atletico Barzotto che grazie a una quaterna di Paolo Giovani e al gol di Francesco Landini batte 5-2 il Mojito che così non ripete la bella prestazione del recupero. I sogni del Barzotto si consolidano nel recupero con la Smessa, sono i gol di due trascinatori come Giovani e Solari a decidere la partita.  Il Lista Sport deve rimandare ancora una volta le possibilità di vittoria, arriva solo un pareggio nella gara con la Benetton, prestazione caratterizzata dalle segnature di Cerreti e Palombo. La Squadra di Calcetto torna a casa con un prezioso pareggio per cercare di conquistare una solida posizione in classifica, finisce 6-6 contro il Cs La Rosa di Matteo Roca.  L’Agip Orbetello non riesce a vincere sprecando una grande occasione con L’Atletico Salsiccia, eppure la gara si era messa sul binario giusto grazie ai gol di Massimiliano Del Sole. L’Alimentari da Ciccio riesce a far sua la sfida con il Los Angeles Galaxy grazie alle reti di Amenta, Torrisi, Petroselli e Murri.

SERIE A FOLLONICA

Nuova cambio al vertice nel campionato di calcio a 5 Uisp a Follonica: ora a comandare c’è la coppia Aloha Beach-Caffè Banda. Un filotto di cinque vittorie consecutive lancia l’Aloha Beach di Diego Murzi, l’ultimo successo 6-3 sul Sotto Sotto di Alice è la dimostrazione che la squadra ha molti colpi in canna come Benincasa e Vittozzi. A giocarsi la vittoria finale c’è anche il Caffè Banda, reduce dal trionfo in Coppa Uefa . L’Idea Uomo riesce a matare un Agip Cafè che dimostra di valere più dell’attuale sesta posizione, a condannare il team di Righini sono le realizzazioni di Premoli, Lari, Stefanelli e Gori. Davvero una bella prestazione del Sales che fa cadere la capolista Atletico Tiburon: la svolta dell’incontro grazie alla doppietta di Alessio Simoni. La Pizzeria Tre Archi batte l’Aloha Restaurant, a farla da padrone con i suoi tre gol e Lorenzo Biagini. Non sono stati da meno i suoi compagni Tosoni e Vecchiarelli autori di una prestazione sopra le righe. Nella decima giornata di campionato il Casafacile.it conquista la prima vittoria stagionale. Contro il Pratoranieri prestazione importante, punto di partenza per togliersi altre soddisfazioni e cercare di risalire in classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.