Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggrediscono un poliziotto in discoteca: in tre finiscono in carcere foto

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Sono finiti in carcere tre dei responsabili dell’aggressione ad alcuni poliziotti avvenuta il 15 dicembre scorso all’interno di una discoteca a Grosseto.

Contro i tre ragazzi, di origine dominicana tutti tra i 22 e i 25 anni, il Gip ha emesso tre ordinanze di custodia cautelare in carcere per violenza a pubblico ufficiale aggravata dall’uso di armi improprie e lesioni aggravate in concorso.

I tre si trovavano nel locale “Disco Divino” quando la polizia era intervenuta per un controllo nel locale che risultava essere senza licenza.

I controlli erano stati effettuati da una Task force composta da rappresentanti delle varie forze dell’ordine, quando però erano entrati nel locale per notificare la chiusura della discoteca gli agenti erano stati aggrediti da alcuni avventori che gli si erano fatti contro per non essere identificati. In 30 si erano rivoltati contro polizia e carabinieri tirando sedie e tavoli; tra loro anche alcune ragazze. Alcuni degli avventori si erano poi dati alla fuga.

Uno dei dominicani si era scagliato contro un agente della Mobile con in pugno una bottiglia spaccata ferendo il poliziotto al volto. Tramite le telecamere di videosorveglianza, poi, gli agenti avevano provveduto all’identificazione di chi si trovava nel locale quella sera.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.