Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A lezione di giornalismo con IlGiunco.net: incontro a Grosseto per il corso “A caccia di scoop”

GROSSETO – Informazione su internet, quotidiani on line e nuove tecnologie, social network e nuovi media. Sono questi gli argomenti che sono stati al centro della lezione di giornalismo che il direttore de IlGiunco.net, Daniele Reali, ha tenuto nell’ambito dell’iniziativa “A caccia di scoop”, il corso ospitato dal Polo Universitario Grossetano e organizzato dall’Associazione GuruAtWork e da Dubidoo.it (primo quotidiano on line per ragazzi) in collaborazione con il Comune di Grosseto. Ad introdurre la lezione Luca Ceccarelli, esperto di nuove tecnologie e membro di GruAtWork.

Una lezione di due ore dedicate al ruolo del giornalista sul web, dell’informazione che cambia, delle possibilità offerte dalla rete e delle caratteristiche principali dei quotidiani online. «I giornali online come IlGiunco.net – ha spiegato Daniele Reali – si distinguono dai media tradizionali sopratutto per la possibilità che hanno di offrire notizie in tempo reale. Mentre un fatto accade, si può già raccontarlo, in diretta. Questo consente ai quotidiani sul web di pubblicare ogni giorno tante nuove edizioni e di proporre un costante aggiornamento delle notizie».

La crescita costante di utenti di internet e la diffusione di smartphone e tablet hanno favorito lo sviluppo dell’informazione sulla rete che, a differenza di altri media, offre tante opportunità: «i quotidiani online sono multimediali e possono pubblicare sia contenuti di testo, di audio, di immagini e di video e sono anche interattivi; non esiste un altro mezzo di comunicazione che dà la possibilità al lettore di poter interagire direttamente e partecipare alla notizia così come accade per i giornali sul web».

Un incontro che ha offerto anche prospettive concrete per il futuro: durante la lezione è stata lanciata l’idea di dare vita ad un blog, curato dai partecipanti al corso, come piattaforma pratica da utilizzare per iniziare a scrivere su temi specifici, una sorta di “officina dei giornalisti” , così l’ha chiamata una delle ragazze presente all’iniziativa, alla quale IlGiunco.net aderirà con entusiasmo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.