Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola, ecco le novità del piano provinciale: Liceo sportivo a Grosseto e due nuovi “professionali” a Sorano e Orbetello

GROSSETO – Il Consiglio provinciale ha approvato a maggioranza il Piano di organizzazione della rete scolastica per l’anno 2013-2014.

Poche le variazioni rispetto all’assetto individuato con il precedente piano: “Abbiamo lavorato soprattutto al consolidamento delle modifiche apportate negli anni scorsi – spiega Cinzia Tacconi, assessore provinciale alla Pubblica Istruzione – Nel 2012 è stata praticamente ridisegnata l’offerta formativa del primo ciclo, e due anni fa del secondo, cercando di garantire, in linea di massima e nei limiti imposti dal dimensionamento scolastico, la presenza di un’offerta il più possibile completa in tutta la provincia. Per questo abbiamo previsto la presenza, nelle varie zone, di ogni tipologia di Istituto, ricercando sempre una certa coerenza con le linee di sviluppo che si è data l’amministrazione provinciale sulla base delle vocazioni economiche di questo territorio.”

Sostanzialmente sono 3 le variazioni più importanti introdotte dal nuovo piano. Prima di tutto, l’istituzione del  professionale a indirizzo sociosanitario, allo Zuccarelli di Sorano: nell’area del Tufo e nei comuni dell’alto Lazio mancava, infatti,  un istituto professionale e quindi, questo corso di studi, potrebbe risolvere alcuni problemi di pendolarismo e attirare studenti da fuori provincia.
L’altra novità è l’attivazione dell’indirizzo enogastronomico nella sede di Orbetello dell’istituto professionale del “Rosso-Da Verrazzano” di Porto Santo Stefano.
Infine, da segnalare l’istituzione di un liceo sportivo al Polo liceale Pietro Aldi di Grosseto, alla Cittadella dello Studente.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.