Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Avvisi di garanzia, dal centrosinistra «fiducia nella magistratura»

Più informazioni su

FOLLONICA – Il centrosinistra sta con la Baldi. La colazione di maggioranza formata da Pd, Idv, Sel e Circolo Riformista rimane vicina al sindaco e alla sua giunta anche dopo l’inizio di questa nuova burrasca giudiziaria che si è abbattuta sull’amministrazione con la maxi inchiesta della procura della Repubblica di Grosseto (nella foto la sede della Procura) e i 61 avvii di garanzia notificati in questi giorni.

«Esprimendo piena fiducia nella Magistratura e nella Giustizia – si legge nella nota del centrosinistra –, grazie alla cui azione, ne siamo convinti, tutti i provvedimenti si concluderanno in modo positivo per tutte le persone coinvolte, desideriamo testimoniare la nostra solidarietà e vicinanza nei confronti degli Amministratori raggiunti dagli avvisi di garanzia».

«Non si tratta di semplice solidarietà per la vicenda umana che sta toccando alcuni dei nostri tesserati appartenenti al passato ed attuale schieramento politico – aggiungono –, ma di un sentimento rafforzato dalla convinzione che tutti gli eletti che hanno rappresentato i nostri partiti negli ultimi 15 anni abbiano governato con il solo obiettivo di rendere Follonica una città migliore, moderna e dall’alta qualità della vita.

E’ grazie alle Amministrazioni che si sono succedute in questi anni, non dimentichiamolo, che Follonica ha raggiunto grandi traguardi in termini di servizi e di opere pubbliche».

Il centrosinistra ne ricorda alcuni e tra questi «l’assegnazione del Piuss per la riqualificazione dell’area dell’Ex Ippodromo e dell’Ilva» o le Bandiere Blu o ancora il servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta” in alcuni quartieri della città.

«Atti concreti – scrivono dalla maggioranza – che i nostri amministratori attuali e del passato hanno saputo realizzare negli anni, lavorare e innovarsi garantendosi così una sempre rinnovata fiducia da parte dei nostri concittadini, saranno quest’ultimi, alla naturale scadenza elettorale nel 2014, a valutare l’operato degli Amministratori i quali, meritano la nostra vicinanza e il nostro sostegno».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.