Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Macbeth di Battiston arriva al teatro degli Industri a Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – È forse uno degli appuntamenti più attesi della stagione teatrale grosssetana. Il Macbeth interpretato da Giuseppe Battiston e Frédérique Loliée, che verrà messo in scena lunedi 17 dicembre presso il teatro degli Industri. Lo spettacolo per la regia di Andrea De Rosa con la nuova traduzione di Nadia Fusini, vuole esplorare una delle opere più cupe di Shakespeare anche attraverso il suono, come già avvenuto in altre rappresentazioni del regista.

Il duo Andrea De Rosa, il regista, e l’ingegnere del suono, Hubert Westkemper, formano una coppia che negli ultimi anni ha lasciato un segno nel teatro italiano. Dalla sordità amplificata da cuffie e dolby surround di Elettra alla buia cecità di Molly Sweeney, passando per La Tempesta dai rumori di un mare poderoso e gutturale da Ade. Ancora Shakespeare. Sulla scena la sua musa francese e il nostro attore corpulento, volto tra i più riconoscibili ed apprezzati di cinema e teatro, ricordando un indimenticabile Orson Welles, a lui molto vicino proprio fisicamente. De Rosa arriva alla trasposizione teatrale, dopo quella lirica da Verdi. Macbeth e la sua Lady, compressi, schiacciati, dilaniati da forze e passioni e desideri e voleri contrastanti: ambizione e senso del dovere e della giustizia. Quando l’uomo rincorre i propri sogni, ha un abisso da raggiungere, un miraggio da esplorare, quando le voglie si sono fatte reali e non hai più niente da inseguire ferocemente, l’orizzonte improvvisamente si rimpicciolisce e tutto diventa terreno, inutile, squallido. “Tra tutti i mali il peggiore è che i nostri desideri si avverino”, spiega traendo le sue parole dal motto filosofico. Come Cassandra che, per essere creduta, ha bisogno della tragedia, della disfatta. Macbeth è, e rimane, sospeso ed intrappolato tra il bianco ed il nero, in quell’intercapedine di mestizia ed insoddisfazione perpetua.

Biglietti E’ possibile acquistare on line i biglietti per gli spettacoli della stagione teatrale attraverso il sito web del Comune di Grosseto all’indirizzo www.comune.grosseto.it. E’ attiva la prevendita dei biglietti nelle rivendite autorizzate box office o via web sui siti www.boxol.it e www.boxofficetoscana.it. Gli interessati possono acquistare i biglietti fino al giorno precedente la rappresentazione presso: Tabaccheria Europa a Grosseto, viale Europa 27/c, (tel. 0564-451557), Bartolucci Expert a Grosseto, in via dei Mille, 5 (tel. 0564-410155), Rolling Stone a Grosseto, in via Goldoni, 21 (tel. 0564-22491), Atlanus Viaggi a Follonica, in via Trieste, 18 (tel.0566-55369), Coop a Follonica, in via Chirici (tel. 0566-264341), Museo Arte Sacra a Massa Marittima, corso Diaz, 36 (tel. 0566-901954).

Informazioni www.comune.grosseto.it; e.mail teatrincitta@comune.grosseto.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.