Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Lega Pro: Gavorrano-Salernitana 2-3. Ai minerari non basta il cuore da rimonta

GAVORRANO – Lo sconforto, la grande rimonta, l’illusione e poi la beffa. Sentimenti variabili e contrastanti al “Malservisi-Matteini”, in una gara spettacolare che alla fine premia la capolista Salernitana. Onore anche al Gavorrano però, in quanto la squadra di Buso esce dal campo a testa alta. L’anticipo del sabato regala l’affluenza record stagionale all’impianto gavorranese che accoglie anche gli oltre 250 tifosi salernitani. Sotto la pioggia, gli ospiti cercano subito di legittimare la prima posizione in classifica e, dopo alcuni tentativi, passano al 34′ minuto in un’azione confusa, il cross di Mancini vede l’usicta inefficace di Lanzano che regala a Guazzo il pallone buono da mettere in rete.

Nella ripresa arriva subito la doccia gelata per i minerari, su angolo di Piva, al 51′, svetta Perpetuini che mette dentro il raddoppio salernitano. Il Gavorrano sembra sepolto sotto le due reti, ma la squadra di Buso dimostra grande cuore e nel giro di 5 minuti acciuffa l’incredibile pari. Al 73′ è Moscati a correggere in rete un’azione originatasi da calcio d’angolo, mentre al 78′ è Gurma, con un tiro radente, a mettere dentro il pallone del 2-2 su assist di Della Latta. La rimonta però si ferma subito, perché la Salernitana impiega solo 2 minuti a ritornare in vantaggio. Il guizzo vincente è di Ginestra che anticipa tutti e mette dentro il gol del definitivo 3-2. Il Gavorrano, malgrado tutto, non si arrende e all’87’ trova addirittura il 3-3 con Moscati, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. La Salernitana vince al “Malservisi-Matteini”, ma soffre tantissimo, è la dimostrazione che contro questo Gavorrano è dura per tutti.

(per ingrandire cliccare sulle foto)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.