Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pdl: strade sporche e tombini otturati, servono telecamere e nuove regole

Più informazioni su

FOLLONICA – Strade sporche, foglie ovunque, rifiuti e cartacce. Il concsigliere comunale del pdl Sandro Marrini non è soddisfatto della condizione delle vie di Follonica, in particolare di via Colombo e via Bicocchi che, afferma, «sono ancora una volta al centro delle proteste dei titolari delle attività commerciali, dei residenti e, cosa molto grave, anche dei turisti. Se alcune traverse del centro sono più pulite di altre è solo grazie alla buona volontà dei negozianti che, armati di scopa e paletta e soprattutto di tanta pazienza, cercano di tenere pulito almeno il pezzo di strada davanti alla propria vetrina, quando invece il Comune (e di conseguenza i cittadini) paga – e non poco – il servizio delle pulizia delle strade al Coseca.»

Marrini fa alcune proposte per migliorare il servizio: «tolti i tre mesi estivi, nei quali sarebbe un dramma trovare parcheggio, per il resto dell’anno basterebbe vietare la sosta per alcune ore sui lati delle strade, alternando ovviamente la parte in cui è valido il divieto, come già avviene in alcuni quartieri periferici della città per esempio a Cassarello e Campi Alti. Altrimenti i soldi spesi per il servizio di spazzamento vengono gettati al vento poiché le macchine passano solo al centro della carreggiata senza pulire i lati.»

«Ma non è questa la sola proposta che vorrei avanzare all’Amministrazione comunale – prosegue Marrini -: mi risulta che un operaio del Coseca viene impiegato per fare il giro dei cassonetti a ripulire la sporcizia lasciata dagli incivili. Allora perché non installare delle telecamere mobili o fisse, come viene fatto anche a Grosseto e in altre città in modo da monitorare gli atteggiamenti da punire? In questo modo – facendo delle belle multe – si riuscirebbe a scoraggiare l’azione dei furbetti e ad utilizzare l’operatore in altri servizi utili alla città. Le spese sarebbero le stesse ma Follonica potrebbe essere un po’ più pulita.»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da FAUSTO PICCI

    Quando abbiamo riparato le strade e i tombini ricordiamoci che sopra ci sono i negozi che chiudono e il Villaggio Veliero che non riapre.

  2. Scritto da FAUSTO

    Quando abbiamo riparato le strade e i tombini ricordiamoci che sopra ci sono i negozi che chiudono e i villaggi che non aprano.