Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’impegno di Confcommercio per le popolazioni alluvionate

GROSSETO – «Quel che la nostra Associazione ha messo in campo, in modo organizzato, autonomo, all’ombra dei riflettori è stato ed è unico per la determinazione nelle attività di supporto svolte agli imprenditori e ai Cittadini del Sud Provincia, senza necessità di sottolinearne l’importanza.» così Simone Baldassarri, coordinatore Confcommercio Grosseto ricorda il lavoro svolto, e tutt’ora in corso, nelle zone alluvionate. La catena di solidarietà che si è mossa dai primi attimi di emergenza ha visto protagoniste centinaia di persone, commercianti, sia per le attività di pulizia che di reperimento di generi alimentari, materiali di pulizia, attrezzature per le attività dei volontari nonché di mezzi per la pulizia delle strade e dei locali (quali escavatori e mini escavatori).» Non chiede ringraziamenti la Confcommercio ma non accetta neppure che il lavoro di tanti associati venga disconosciuto e passi sotto silenzio mentre non è avvenuto altrettanto per altre associazioni.

«La buona riuscita delle iniziative di solidarietà che la nostra Associazione ha con determinazione e responsabilità portato avanti e porta avanti senza bandiera e senza colori a tutti gli imprenditori, soci Confcommercio o non – continua Baldassarri -, fin dal primo giorno di emergenza sono state possibili con l’impegno di tantissime persone e imprese che pubblicamente oggi vogliamo ringraziare»

«Ci teniamo inoltre a far presente – sottolinea Confcommercio – come la nostra Associazione stia lavorando anche ai tavoli nazionali affinché le attività legislative Nazionali e Regionali atte alla risoluzione in tempi brevi delle innumerevoli problematiche possano avere risvolti positivi e rapidi. Oggi restiamo della convinzione che ogni Associazione debba sinergicamente o in modo indipendente come è stato fatto anche da Confartigianato e C.N.A, dalle Associazioni dell’Agricoltura e dall’Associazione Industriali, fare tutto il possibile affinché il risultato venga raggiunto, un risultato che si raggiunge e si decide ai tavoli nazionali più che a quelli locali.»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.