Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: il punto sui campionati

GROSSETO – Consueto appuntamento settimanale con il punto della situazione nei campionati Uisp.

SERIE A  GROSSETO

Finisce nel migliore dei modi il girone d’andata per il Millwall che coglie due vittorie nei recuperi del massimo campionato di calcio a 5 Uisp. Prima arriva il successo nel derby inglese con il West Ham: la squadra di Ceri attacca e ha subito il pallino del gioco in mano, venticinquesimo gol per lo strepitoso Cosimi, attaccante perfetto di una squadra che taglia il traguardo invernale con un vantaggio considerevole sulle inseguitrici. Poi nel recupero con il Ciacco grande prova difensiva con la saracinesca Massimo Pierangioli, uno dei protagonisti della capolista. Non conosce soste il cammino del Portone, ora al quarto posto in classifica dopo il 9-4 sull’Errepi. Arcoria e Avino fanno volare l’Ival con il Mambo, 5-3, non perde più colpi la squadra di Serravalle alla quinto risultato utile consecutivo. Bel pareggio tra Errepi e Clementinese, si mettono in luce Trotta e Fedolfi che siglano una doppietta a testa.

SERIE B

Partita decisiva tra Lock & Stock e Superal Utd che potrebbe aver consegnato il girone A nelle mani del Crystal Palace. Dopo un match equilibrato la spunta il Lock & Stock in rete con Montecchi, Setti e Pompili. La squadra di Briaschi invece riprende la sua corsa perfetta con uno splendido 7-3 sull’Edilintonaci, brillano dBriaschi, Ceri e Banchi. L’Atletico Sass onefatica non poco a sbarazzarsi del Muppet con risultato finale pirotecnico 6-5, cresce il rendimento di Lanzano. Altra vittoria del Bar Nerazzurro corsaro sul Sir Wash, tre punti che tengono la squadra nei piani alti della classifica, Marco Gesualdo decide la partita con una doppietta oltre ad aiutare molto la squadra. Ennesima prova di maturità superata dal Bar Lo Stollo che nel gruppo B batte 5-1 il Menaldi: Umberto Stefanini ordina la difesa, preziosa regia di Samuele Corridori. L’Immobiliare Borgo Antico Pari batte un cinque, emozioni a non finire dopo che l’Edil 2 si era portata sul doppio vantaggio con Coppola e Marasà: è nel secondo tempo che il Borgo Antico metteva la freccia volando sulle ali dell’entusiasmo per la tripletta di Marco Minacci, le altre reti sono di Massini e Raffaelli. Rinviate per maltempo le altre gare.

SERIE C1

Nel girone A la capolista Ashopoli non conosce ostacoli chiudendo anche la pratica Cittadella, brilla il rientrante Francesco Saladini che potrebbe essere un’arma in più. Sorride il Savoia Cavalleria che batte l’Atletico Mozambico con i gol di Oro, Latina, Gatto e Vitullo. Il Santa Caterina offre una prova di carattere tenendo a bada un avversario ostico come il Bagno Delfino, i gol sono di Margiacchi, Nasini e Zambernardi. La Fornace si candida al primato dopo la prova di forza contro il Calcio Shop, partita mai in discussione aperta da Luca Gonnelli e chiusa da Manuel Iannacci. Nel recupero con l’Atletico Mozambico fa paura Thomas Storai autore di cinque gol. Nel girone B ancora un pareggio per la capolista Colchoneros, un risultato che lascia l’amaro in bocca al Real Grifone che si vede raggiungere nel finale dai gol di Nanni, un punto comunque che dà morale alla squadra di Festelli  che ora spera di ritrovare quella continuità che ultimamente è mancata. I biancorossi mantengono ancora il primato grazie all’aiuto del 3 Metri sopra il Chelsea che finalmente sembra aver trovato il giusto equilibrio: brillante 6-6 il Bar Atlantic.  Segnale forte dal Campetto che torna nei piani alti battendo l’Alba grazie alle segnature di Giovannelli, Loffredo, Distratto e Serafin. Guadagna terreno il Roccalbegna che batte il fanalino di cosa Calcio Samba con i gol di Rabai, Falciani e Baccetti. Il Rudness cerca di mantenere il passo, 6-5 sull’Ingrati Elettronica, può sorridere la squadra di Richichi grazie alla tripletta di Lorenzo Mensi.

SERIE C2

Il Gruppo Sfuso non si distrae: la squadra di Yuri Stolzi fa bottino pieno contro lo Svicat dimostrandosi ancora una volta squadra robusta ed efficace nel girone A, i migliori realizzatori Battisti e Cappelli. Sin dalle prime battute il Granducato del Sasso prende l’iniziativa contro la Pergamena vincendo 9-5: quattro doppiette, quelle di Dettori, Bacci, Bianchini e Bernardini, ultimo gol è di Cherubini. E’ un buon Asd Tosti quello che ha la meglio sul Tikitaka interrompendo la striscia di due sconfitte consecutive e rilanciando le proprie ambizioni di vertice, realizzazioni di Mori, Callori e Contorni. Torna a respirare in classifica il Red Baron Bar, la squadra di Bucci confermando un buon momento supera la Pergamena avvicinando la zona playoff. Vittoria importante per il Fiorista Patrizia nel girone B: con il Punto Shop 24 prova di forza con ben quattro giocatori marcatori, Ferreira, Fiornovelli, Capitani e Righeschi. L’Afe Italia si impone con autorità sul Montiano City, portandosi a casa tre punti che la lanciano in terza posizione. Il Sicar Gas supera il Bivio di Ravi che deve rimandare i sogni di gloria, doppiette per Azzi e Carcagni. Prima vittoria per il Santalucia che piega la Grafica Grossetana, gara animata dai gol di Tanganelli e Belella. Il rullo compressore Istia Longobarda nel gruppo C supera l’ambizioso Gian Gusto che gioca la solita gara grintosa, però alla fine si deve arrendere alla corazzata di Massimiliano Tonini. Le ultime due fatiche hanno sancito il ritorno dei Rangers Glascow, battuti i Vigili del Fuoco con Ricci che ben si accompagna con Pegoraro. L’Etruria Data  torna al successo ai danni di un Autoexpo dimostratosi comunque avversario ostico e difficile da superare. Vittoria senza storia per il Teleciancico che surclassa il Bmg Car, nel primo tempo gol di Giovannelli e Zenere, nella ripresa completano l’opera Chiarelli, Aluigi e Barbetti. Il Montenero continua a marciare a suon di vittorie, un devastante Pacenti contribuisce al successo sull’Hellas di Tommaso Rossi

SERIE A FOLLONICA

Prosegue senza intoppi la corsa del Sotto sotto di Alice nel campionato di Follonica: nell’ultimo turno la squadra di Francesco Spagnesi ha trionfato sul Pratoranieri grazie a un’ottima prestazione collettiva coronata dai gol di Benini, Nunzi, Lari e Radi. Vince di misura il Rizzi J sull’Aloha Restaurant, gli uomini di Cristina Randazzo interrompono così il lungo trend negativo, ottimo il lavoro di Colaruotolo e Melis. Vince l’Idea Uomo, una squadra ormai ritrovata dal punto di vista dello spirito combattivo, nel 9-6 sulla Pizzeria Tre Archi, Simonelli e De Rosa minacciano spesso la porta difesa da Pozzo. L’Atletico Tiburon centra un’altra vittoria, decisivo De Rito nel successo 6-2 sul Casafacile. Il Caffè Banda si rifà della sconfitta precedente rifilando un secco 10-1 al Caio Team, vittoria importante per Luzzi e i suoi, grazie a un sorprendente e spietato Andrea Pagnini. Vittoria graffiante del Sales sull’Agip Cafè, un messaggio per le prime della classe: ora le prossime gare daranno una risposta sul campionato che attende la formazione di Alessio Simoni.

SERIE A POLVEROSA ARGENTARIO

Riprende il campionato di Polverosa-Argentario dopo lo stop dovuto ai ben noti problemi per l’alluvione. Riparlare di calcio in così breve tempo rappresenta veramente un successo grazie alla volontà di tutti i giocatori, toccati in prima persona dalla tragedia. Ritornando così alla cronaca sportiva perde il passo il Benetton battuto dall’Agip Orbetello che con i tre punti vola in classifica aiutato dai numeri che confermano un inizio di campionato positivo. Derby emozionante finito in pareggio tra Atletico Barzotto e Los Angeles Galaxy, buon livello di entrambe le squadre, in evidenza Alessandro Nesti e Claudio Siddi. Alle spalle sale il Cs La Rosa che con autorità passa sul Lista Sport grazie anche alla tripletta di Federico Funghi. Successo notevole che permette di rientrare prepotentemente in classifica. Tre punti fondamentali per l’Alimentari da Ciccio, una boccata d’ossigeno per la squadra la squadra di Stoppacciaro. Prova di carattere dell’Atletico Salsiccia, che trova il suo primo punto in classifica ristabilendo l’equilibrio nella sfida con la Smessa che aveva provato a mettere la testa avanti con Vangelisti e Biondi, sono Scopettoni e Calamassi a rispondere con i loro gol per il 6-6 definitivo.

CALCIO 8 GROSSETO 

Brutta caduta del Cresi che in serie A si deve arrendere all’Edilart in cui sono Stagno e Barontini a fare la voce grossa firmando i gol che schiantano i quotati avversari. Successo importante per le Merendes che migliorano la propria classifica dopo il successo sul Nottingham Forest, nella sfida dei capocannonieri è Valentino Rossi che viene fuori alla distanza realizzando una preziosa tripletta. Un Verde Oro tutta grinta e orgoglio viene punito dallo Studio Fm, l’equilibrio regna sovrano con le difese che neutralizzano gli attaccanti avversari. Poi ad essere decisivo è un uomo della retroguardia, Andrea Capitani. Continua a volare il Bar Gelateria Azzurra che grazie al successo sul Bristol Fiumara corre ancora. Finisce in parità tra Bar Allegro e Orbetello Scalo, punto che premia i primi sempre nellain zona nobile della classifica, mentre dall’altra parte Luca Amaddii deve trovare la giusta cura per riportare sulla buona condizione la sua squadra. Trascinato da Riccardo Setti l’Hotel il Parco batte 2-0 l’Or Macchine Caffè in serie B: la squadra di Paparazzi è arrivata al settimo risultato utile consecutivo e con questa vittoria continua a comandare la classifica. Dopo il mezzo passo falso  della scorsa settimana il Ludix ritorna spedito a marciare. Nella sfida con il Leccobenfica la squadra capitanata da Nardi ha dimostrato tutto il suo spessore andando in gol con Tonelli e Andreozzi. Lanciatissimo l’Atletico Boassa che trascinato da un super Galytzkyy piega l’Angels Cafè in calo. Vittoria di misura dell’Avis sullo Scansano, solida la difesa intorno a Tommaso Frassinelli. Successo anceh per il Terranuova, i gol della vittoria sul Caffè e la Divisa che valgono il primato sono di Minelli, Cenni e Giannini. Sofferta vittoria per il Santa Maradona, 2-1 all’Atletico Grosseto, decidono Biliotti e Giannini. Non perde il passo il Montiano che si è imposto di misura sull’Elettrik 2000, grazie a questa vittoria la squadra di Alessandro Loffredo allunga il vantaggio sugli avversari costretti ancora all’ultimo posto. Si rigenera il Paradise Cafè che riemerge contro l’Ottica Aprili, davanti Bai e Fedi formano una coppia ben assortita. Civitellini e Panificio Arzilli si accontentano del pareggio, ma alla fine il punto serve a entrambe per muovere la classifica: gol di Carlo Pastorelli, Antonio Valurta, Lorenzo Netti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.