Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castiglione della Pescaia premiato per la raccolta differenziata

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «Per essere un esempio sulla salvaguardia dell’ambiente con iniziative rivolte alla risoluzione di questi problemi coinvolgendo tutta la cittadinanza e i turisti responsabilizzandoli con una serie di servizi che hanno avuto ricadute positive su tutta la popolazione, l’Amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia ha dimostrato particolare intelligenza e competenza nella gestione dell’intero processo porta a porta stagionale, organico e multimateriale».

Questa è stata la motivazione con la quale la Johnnson & Johnnson, importante multinazionale, ha stabilito che l’Ente del centro turistico, sia uno dei tre comuni classificati primi a ex aequo, nel concorso “Listerine Effetto Eco” e per questa iniziativa arriverà nelle casse del Comune un contributo di 10.000 euro.

«Siamo uno dei tre comuni in Italia – dice Elena Nappi, vicesindaco con delega alle problematiche ambientali -, assieme a Sesto San Giovanni (Milano) e Torrella del Lombardi (Avellino), fra i 105 partecipanti, che questa azienda ha ritenuto meritevoli, concedendoci 10.000 euro, che noi investiremo per portare avanti le iniziative già in programma e premiate dalla Johnnson & Johnnson».

Il progetto “Listerine” della Johnnson & Johnnson, ha due partnership: il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio dei rifiuti e imballaggi Corepla e www.e-gazette.it, un settimanale web dedicato ai temi dell’ambiente e dell’energia che conta oltre centomila visite al mese e circa diecimila iscritti alla newsletter.

«Fa parte delle scelte della nostra coalizione – continua Nappi – migliorare e rendere sempre più efficiente la gestione dei rifiuti urbani nel territorio comunale, con particolare riferimento all’incremento della raccolta differenziata e alla riduzione del quantitativo di rifiuti da smaltire in discarica. Fra i punti fermi del nostro programma, sin dall’insediamento, è rientrato quello di potenziare, nei mesi di forte affluenza turistica, i servizi rivolti alle utenze commerciali e turistico-ricettive, attraverso il perfezionamento del preesistente servizio stagionale di raccolta porta a porta di multimateriale, carta e cartone e l’introduzione del nuovo servizio stagionale analogo della frazione organica dei rifiuti, la cui raccolta differenziata non è attiva sul territorio comunale, salvo due sperimentazioni realizzate negli anni precedenti».

In particolare, la politica dell’assessorato all’Ambiente si è indirizzata nel promuovere e facilitare le operazioni di raccolta differenziata da parte dei gestori-proprietari degli esercizi commerciali, senza però gravare sulla loro economia: «Abbiamo ritenuto necessario – conclude il vicesindaco -, fornire loro gratuitamente idonei sacchi di colore differenziato e appositi contenitori per la raccolta giornaliera delle varie tipologie di rifiuto, container o press-container scarrabili ai campeggi e ai residence per la raccolta di multimateriale, carta e cartoni».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.