Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Oscar dello Sport”: ecco i candidati per la premiazione del 14 dicembre

Più informazioni su

GROSSETO – Gli Oscar dello sport sono pronti a incoronare i migliori atleti, dirigenti e allenatori grossetani. La cerimonia di premiazione dell’iniziativa, promossa e organizzata dal Comune per valorizzare l’attività fisica come sano stile di vita e come momento di aggregazione sociale, andrà in scena venerdì 14 dicembre alle 15.45 al teatro degli Industri. E anche quest’anno il palco di via Mazzini farà da cornice a una vera festa dello sport maremmano, con i vincitori del concorso (tre per la categoria atleti e tre per la categoria dirigenti-allenatori), ma anche con tutti i candidati segnalati dalle società e associazioni sportive. Obiettivo degli Oscar è infatti rendere omaggio a quanti si sono distinti nella loro attività, nella passata stagione agonistica, contribuendo così a dare lustro e a promuovere il territorio grossetano. La cerimonia di premiazione, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose cittadine, sarà arricchita da spunti di riflessione sul valore dello sport, ma anche da immagini e dalle proiezione dei momenti più salienti delle imprese sportive. L’ingresso, libero, è fino a esaurimento dei posti.

«Gli Oscar dello sport, che tanto consenso hanno avuto lo scorso anno, vogliono rendere merito ai sacrifici di tanti validi atleti locali, così come allo spirito di abnegazione e al lavoro, spesso volontario e silenzioso, ma costante e significativo, di tanti dirigenti e allenatori – dice il vice sindaco e assessore allo Sport, Paolo Borghi -; il premio vuole essere un’occasione per ringraziare quanti, giovani e meno giovani, portano avanti un impegno che è prima di tutto all’insegna dei sani principi e di grandi valori, come il rispetto, l’aggregazione, l’abitudine all’esercizio fisico, alla sana competizione e all’attaccamento ai colori societari e della propria terra».

I vincitori delle due categorie, atleti e dirigenti-allenatori, sono decretati da una commissione tecnica composta dai rappresentanti delle istituzioni locali, del mondo sportivo e della stampa di settore. Nel corso della cerimonia di premiazione sono previsti anche premi speciali. Questi gli elenchi dei candidati ai premi:

Categoria Atleti

Massimiliano Toticchi e Luca Righeschi (Rosemar B.C.), Edoardo Luchi (Polisportiva Grifone), Alessandro Sersanti, Giulio Marraccini, Erika Cardelli, Teresa Romagnoli e Michela Zanaboni (Circolo Tennis Grosseto), Joachim Nshimirimana (Csd Ymca), Stefano Musardo e Michele Russo (4° Stormo), Giulia Grascelli, Vanessa Landi, Edoardo Spinatelli e Carlo Tiberi (Compagnia maremmana arcieri), Tommaso Bambagioni, Enea Bianchini, Ion Cazac, Riccardo Lozzi, Valeria Pifferi, Diego Medaglini, Edoardo Mariotti, Jacopo Mariotti, Manuel Tiberi, Benedetta Pifferi, Marco Rutili, Alessio Silvestri, Giada Romano, Leonardo Aposti, Lorenzo Berti, Emilio Lozzi, Tommaso Pifferi e Alfredo Rutili (Asd Società sportiva Grosseto), Giulia Panconi (Società atletica Grosseto-Banca della Maremma), Erika Martini, Ilaria Giuliano, Elisa Bracci, Letizia Gori e Cecilia Modanesi (Asd Ginnastica Grifone), Sofia Galoppi e Gabriele Cassai (Asa Fred Astaire Dance school), Federico Rossi, David Nicosia e Marco Salvatore Macheda (Asd Polisportiva Olimpia Condor Grosseto 81ers Aft), Claudio Palma (Asd Gruppo sportivo Pattinaggio artistico Libertas Grosseto), Giulia Fornai (Polisportiva Barbanella Uno), Andrea Nencini, Giulia Trapassi e Daniele Giacomelli (Gruppo sportivo Vigili del fuoco M. Boni), Giuseppe Saverio Pegoraro (Tiro a segno Grosseto), Chiara Camarri (Asd Basket Aurora), Jessica Zanni (Asd Palestra Europa), Lucas Novello (Usd Casotto Pescatori Marina), Matteo Montagnani (Atlante Grosseto), Ettore Botticini, Sebastiano Stipa, Paolo Marconi, Flavio Mencarelli, Andrea Zinali, Guglielmo Borioni e Roberto Romano (Compagnia della vela), Azelio Fani (Dlf Grosseto), Francesco Ierace (Asd I Samurai Kgr), Franco Giustarini, Stefano Musardo, Adriano Nocciolini, Carolina Polvani, Cristiana Artuso e Stefano La Rosa (Team Marathon Bike), Alvaro Nello Capecchi, Caterina Giovannelli, Ivo Massai e Ivonne Salvadori (Gds Rosso amaranto), Tommaso Compagnucci, Francesco Dani e Marco Baleani (Apd Casalecci).

Categoria Dirigenti-Allenatori

Luciano Giagnoni e Roberto Di Vittorio (Rosemar B.C.), Enzo Galli, Maurizio Caposciutti (Polisportiva Grifone), Giulio China, Fabio Parigi, Giacomo Galdini e Stefano Rea (Circolo Tennis Grosseto), Stefano Spina (Asd Sportime Grosseto, Asp Pallavolo Maremma e Asd Vas Grosseto), Giovanni Natale (Csd Ymca), Alessandro Varani (Federazione italiana nuoto), Maurizio Mori, Matteo Marchi, Iader Grechi e Fabrizio Bambagioni (Asd Società sportiva Grosseto), Alessandra Taviani (Società sportiva-Centro provinciale sportivo Libertas), Anna Maria Corrente (Società atletica Grosseto-Banca della Maremma), Osvaldo Faenzi (Uisp), Barbara Grifoni e Michele Boschi (Asa Fred Astaire Dance school), Claudio Pastorelli (Asd Polisportiva Olimpia Condor Grosseto 81ers Aft), Sara Paramucchi (Tennis Club Manetti), Stefano Piselli e Luca Sennati (Gruppo sportivo Vigili del fuoco M. Boni), Mauro Sellari (Triathlon Grosseto Asd), David Furi (Asd Basket Aurora), Antonella Garosi (Asd Palestra Europa), Lorenzo Ingrasciotta (Usd Casotto Pescatori Marina), Paolo Landi (Atlante Grosseto), Luca Bidolli (Asd Beach tennis Toscana), Filippo Maretti (Compagnia della vela), Renato Romani (Asd I Samurai KGr), Luca Corridoni (Team Marathon Bike), Claudio Cini (Asd P. Nuova Barbanella Grosseto), Stefano Busisi e Roberto Matta (Asd 81ers Veterans Football team Aft Condor Grosseto), Enrico Corbinelli (Apd Casalecci).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.