Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto premia e ringrazia i suoi Vigili del Fuoco: nell’anno delle emergenze, sempre impegnati per la Maremma foto

di Daniele Reali

GROSSETO – Nel giorno di Santa Barbara la città di Grosseto ha premiato e ringraziato i “suoi” Vigili del Fuoco con una cerimonia nella sala consiliare del municipio. Un’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale come «semplice, ma significativo riconoscimento» per l’impegno che i Vigili hanno messo a disposizione della comunità e del territorio durante questo 2012 così difficile per la Maremma, alle prese con l’emergenza della Costa Concordia, dell’incendio alla pineta di Marina di Grosseto e dell’alluvione di due settimane fa.

È stato il sindaco Emilio Bonifazi insieme al comandante provinciale dei Vigili Ennio Aquilino, al vicensindaco Paolo Borghi, al questore Michele Laratta e al comandante provinciale dei Carabinieri Colonnello Gerardo Iorio, a consegnare le pergamene con il gonfalone della città ai 215 uomini e donne del comando di Grosseto e dei distaccamenti di Follonica e Orbetello.

«Abbiamo deciso – ha detto il sindaco Bonifazi – di premiare tutti e 215 indistintamente, a prescindere dalle qualifiche e dai ruoli, perché tutti altrettanto indistintamente hanno svolto una funzione e un ruolo determinanti nelle tante situazioni complesse che questo 2012 ha purtroppo riservato alla Maremma».

«Abbiamo scelto – ha detto il comandante Ennio Aquilino – un profilo sobrio per i festeggiamenti di Santa Barbara in segno di solidarietà con le popolazioni funestate dalla recente alluvione. La nostra presenza nel centro della città, prima in Duomo e poi in comune, testimonia la presenza costante dei pompieri nel territorio e tra i cittadini della Maremma».

Prima della cerimonia nel palazzo municipale i Vigili del Fuoco hanno partecipato insieme ai rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell’ordine alla messa nella cattedrale di San Lorenzo officiata da monsignor Guglielmo Borghetti, vescovo della diocesi di Pitigliano, Sovana e Orbetello schierando di fronte al sagrato del duomo alcuni mezzi simbolo della loro attività a servizio della città.

(per ingrandire cliccare sulle foto)

Per vedere tutte le foto della cerimonia potete visitare il Fotoalbum su Flickr: LINK.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.