Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Matergi: I giovani non conoscono l’Aids. Domani a Grosseto incontro-dibattito

Più informazioni su

GROSSETO – Di Aids non si parla più. Dopo le campagne degli anni ’90, quanto il tema sembrava nelle agende della politica e all’attenzione di tutti, adesso l’opinione pubblica sembra aver quasi dimenticato quello che per anni è stato definito un vero e proprio flagello.

«Un fenomeno sul quale invece dobbiamo continuare a prestare forte attenzione – afferma la consigliera regionale del Pd Lucia Matergi -: un recente sondaggio del portale studenti.it ha evidenziato che il 31% dei nostri giovani non sa assolutamente cosa sia l’aids, mentre un’altra parte importante non è sufficientemente informata sul problema. L’hiv, anche in toscana, è oggi un fenomeno sotto controllo, con dati positivi che segnalano l’allungamento della vita media dei malati ed una maggiore consapevolezza nelle categorie considerate un tempo ad alto rischio, come gli omosessuali. Pertanto occorre oggi riprendere a fare informazione e soprattutto prevenzione tra i giovani ed i giovanissimi, per evitare che un fisiologico calo di attenzione sul problema possa portarci, negli anni a venire, ad un aumento dei casi di infezione.»

E proprio per questo Ireos Firenze, Arcigay e associazione La Strada hanno organizzato per domani, sabato 1 dicembre, presso lo Spazio 72 in via Ugo Bassi, a Grosseto un incontro dibattito dal tema “Occhio alle tentazioni, non sai mai cosa ti aspetta” una giornata di sensibilizzazione alla quale parteciperà anche Lucia Matergi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.